questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Michael Fassbender

Attualità, Personaggi

13/01/2014

I lineamenti ben definiti e i colori non nascondono le origini tedesco - irlandesi di Michael Fassbender, l’attore che ha conquistato in brevissimo tempo il pubblico e la critica grazie all’intensità delle sue interpretazioni, a partire da Bastardi Senza Gloria nel 2009, passando per Hunger e Shame di Steve McQueen, fino al più commerciale X Men - L’Inizio nel 2011. Nato e cresciuto in Germania, a Heidelberg, Michael Fassbender ha frequentato il Drama Center di Londra e la sua carriera di attore inizia nel mondo dei telefilm come Band of Brothers di Tom Hanks e Steven Spielberg, Hearts and Bones, Carla e altri, mentre il debutto sul grande schermo arriva nel 2007 con Angel - La vita, il romanzo di Fracois Ozon con Romola Garai, Sam Neill e Charlotte Rampling. L’America invece gli spalanca le porte con il film 300 di Zack Snyder, nel quale Fassbender interpreta Stelios, accanto a Gerard Butler, Lena Headey, Dominic West e David Wenham.

A breve sarà nelle sale con due film importanti, come The Counselor - Il Procuratore di Ridley Scott in uscita il 16 gennaio e 12 Anni Schiavo di Steve McQueen previsto per il 20 Febbraio 2014. Nel primo l’attore torna a lavorare con Ridley Scott dopo Prometheus nel 2012, recitando insieme a Brad Pitt, Penelope Cruz, Javier Bardem e Cameron Diaz, nei panni di un avvocato di successo che cerca di entrare nel traffico di droga, salvando le apparenze. In 12 Anni Schiavo invece lo dirige nuovamente l’amico Steve McQueen per raccontare la storia di Solomon Northrup, un uomo di colore che nel 1841 viene rapito e portato a lavorare in una piantagione di cotone in Louisiana come schiavo fino al 1853. La sua agenda tuttavia è bella densa di impegni per il futuro cinematografico e, tra i prossimi progetti c’è Lawless di Terrence Malick, in cui Fassbender recita accanto a Ryan Gosling, Rooney Mara, Christian Bale e Natalie Portman per una storia di ossessioni e tradimenti di una coppia e alcuni triangoli amorosi che si vengono a formare ad Austin, in Texas. Ancora non si conosce la data di uscita del film, ma si sa che quando si parla di un film di Malick le informazioni sicure non esistono. Il regista Fernando Meirelles invece ha coinvolto l’attore nel prossimo film Nemesis, basato sul libro di Peter Evans che racconta il difficile rapporto tra Aristotele Onassis e Bobby Kennedy, sia per la situazione degli Stati Uniti, sia per l’interesse verso la vedova di JFK. Fassbender dovrebbe interpretare proprio Bobby Kennedy, mentre la sceneggiatura è nelle mani di Braulio Mantovani.

Grande attesa poi per il secondo capitolo X Men: Giorni di Un Futuro Passato di Bryan Singer, previsto nelle sale italiane il prossimo 22 Maggio 2014, in cui Fassbender tornerà nei panni di Magneto, insieme a Jennifer Lawrence, James McAvoy, Patrick Stewart e Ian McKellen. Questa volta gli X-Men dovranno combattere una battaglia per la sopravvivenza della specie attraverso due periodi storici e gli X-Men di oggi stringeranno una curiosa alleanza con i loro stessi più giovani del primo film X-Men: L’Inizio per cercare di cambiare il corso degli eventi, tra passato e futuro. Parlando sempre di altri film blockbuster, prossimamente la Fox dovrebbe iniziare la lavorazione di Prometheus 2, il sequel del primo fortunato film di fantascienza di Ridley Scott, in cui Fassbender dovrebbe tornare nei panni del robot intelligente David e, dal mondo dei videogiochi, il 19 giugno 2015 arriverà sul grande schermo l’adattamento cinematografico di Assassin’s Creed in cui l’attore dovrebbe interpretare il protagonista Desmond Miles, un barista che discende da una stirpe di famosi assassini e viaggia nel tempo, scontrandosi addirittura con cavalieri Templari. “Il film vedrà sicuramente la luce. Stanno sistemando la sceneggiatura in questo momento. Avevo sentito parlare di questo gioco ma non ci avevo mai giocato. Io non ho un oggetto per riprodurre videogames, un… lettore? Non so neanche se è il nome giusto. Ho incontrato i ragazzi di Ubisoft e mi hanno raccontato la storia che sta dietro al videogioco e ho pensato che fosse molto interessante, soprattutto l’idea di rivivere i ricordi” ha dichiarato Fassbender parlando del progetto che produrrà lui stesso con la sua compagnia di produzione, la DMC Films e la Sony Pictures.

La sceneggiatura dovrebbe essere curata da Michael Lesslie e Scott Franck, ma altri dettagli ancora non sono stati confermati. Tra gli altri progetti in vista per l’attore ci sono poi Irish Myths, un film sulle guerre celtiche che segue le avventure del guerriero celtico Cuchulain nell’Irlanda del Nord, mentre si verificano conflitti tra la tribù Ulaid e quella di Conncahta. E, The Mountain Between Us diretto da Gerardo Naranjo, che dovrebbe essere l’adattamento cinematografico del romanzo di Charles Martin, con la sceneggiatura di J. Mills Goodloe, in cui una scrittrice di nome Ashley prende un aereo da Salt Lake City verso est per il suo matrimonio, mentre Ben è un medico che sta tornando da una conferenza e, a causa di circostanze particolari, ci si ritrova in mezzo ad una storia d’amore e sopravvivenza coinvolgente ed intensa. Sempre in Irlanda, l’attore sarà protagonista del film At Swim Two Birds di Brendan Gleesan, insieme a Domhall Gleeson, Colin Farrell e Gabriel Byrne. Il film è l’adattamento del romanzo omonimo scritto da Flann O’Brien sulla storia di uno studente diciannovenne che vuole scrivere un testo teatrale e identifica i personaggi del suo racconto con i suoi conoscenti nella vita reale.

Michael Fassbender poi dovrebbe lavorare insieme alla francese Marion Cotillard in un nuovo adattamento del Macbeth di Shakespeare, mentre vestirà i panni di un criminale in cerca di redenzione in Trespass Against Us di Adam Smith. In quest’ultimo la famiglia Cutler, fuorilegge da ben tre generazioni, rapina i ricchi della zona e prende in giro la polizia, uscendo sempre vittoriosa dai vari colpi criminali. Chad Cutler però, vuole provare ad uscire da questa vita, ma come? Infine Fassbender potrebbe anche essere presente in un western, intitolato Slow West, diretto dal regista John Mclean alla sua opera prima. Ambientato nel 1800, il film dovrebbe raccontare la storia di Jay Cavendish, un diciassettenne in viaggio lungo la frontiera americana alla ricerca della sua amata. Le riprese dovrebbero svolgersi negli altipiani scozzesi e in Nuova Zelanda, con Robbie Ryan come Direttore della Fotografia, l’art director Premio Oscar Kim Sinclair come scenografo e la costumista Kirsty Cameron.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA