questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Luke Evans

Attualità, Personaggi

27/10/2014

Classe 1979, Luke Evans finalmente ha ottenuto un ruolo da protagonista con Dracula Untold, il film di Gary Shore che sarà nelle sale italiane a partire dal 30 Ottobre. Infatti, l’attore inglese ha collezionato diversi titoli di successo nel corso della sua carriera, interpretando ruoli interessanti ma comunque marginali. Basti pensare al Dio Apollo in Scontro tra Titani, Aramis de I Tre Moschettieri, o al Dio Zeus nel recente Immortals 3D. A partire dal thriller The Raven al fianco di John Cusack, Evans ha cominciato a farsi notare di più dagli studios e dal pubblico, fino all’irresistibile ruolo di Bard nella celebre saga di Lo Hobbit.

Ambientato nel Medio Evo, Dracula Untold porta sul grande schermo una originale rivisitazione del celebre personaggio di Dracula, il principe dei vampiri. Luke Evans è Vlad, conosciuto come l’Impalatore, un principe che governa la Transilvania sotto la sorveglianza dell’Impero Ottomano e, durante l’esplorazione dei monti, scopre una caverna piena di pipistrelli. All’interno incontra un vampiro mostruoso e torna subito al castello, ma un emissario turco irrompe alla festa dei suoi dieci anni di prosperità, portando i saluti del sultano Mehmet II e chiedendo un tributo di mille giovani che dovranno unirsi all’armata turca. Vlad, impotente davanti a tale richiesta, per il bene del suo popolo, cede alla richiesta, ma poi torna alla caverna chiedendo aiuto al vampiro, che si prende il suo sangue, in cambio di un potere e una forza con la quale il principe potrebbe essere in grado di sconfiggere i nemici e rendere libero il suo popolo. “Mi è piaciuto molto il libro di Bram Stoker, un libro portato sul grande schermo tante volte e sempre bene. Il mio Dracula però è un po’ diverso perché abbiamo cercato di raccontare l’uomo dietro il vampiro” ha dichiarato Evans nella conferenza stampa tenutasi a Roma in occasione della promozione europea del film.

Tuttavia, dopo questo fantasy a tinte horror, l’attore tornerà nelle sale il 17 Dicembre con l’attesissimo Lo Hobbit - La Battaglia delle Cinque Armate, il nuovo capitolo del fortunato franchise di Peter Jackson, basato sui libri di Tolkien. Capitolo finale della seconda trilogia Lo Hobbit, prequel de Il Signore degli Anelli, questo film ritrova la Compagnia che ha salvato la propria patria dal drago Smaug, che ha sfogato al sua rabbia sul popolo di Pontelagolungo. Quindi Thorin Scudodiquercia cerca di recuperare il suo tesoro, anche a costo di perdere l’amicizia con Bilbo Baggins. Quest’ultimo deve prendere una decisione difficile, mentre Sauron tenta di attaccare la Montagna Solitaria con legioni di orchi e i Nani, gli Elfi e gli Uomini devono unire le forze per sopravvivere e combattere fino alla fine per salvare la situazione. 

Guardando più avanti invece, nel 2016 Evans dovrebbe essere nel cast di Free Fire, il nuovo film di Ben Wheatley, ambientato nella Boston del 1978. Descritto come una versione più action di Getaway!, questo film potrebbe ricordare i classici come Il grande sonno, Rapina a mano armata e Il braccio violento della legge, con la storia di una rivalità tra due boss irlandesi e una gang di Boston a causa di un'incomprensione in un commercio di armi. Se i capi della banda saranno interpretato da Luke Evans e Armie Hammer, i due irlandesi sono Cillian Murphy e Michael Smiley. A mettere in contatto le due parti sarà una femme fatale con il volto di Olivia Wilde. Ben Whitley non ha credit particolari al suo attivo, ma attualmente è al lavoro sulla post-produzione di High Rise, un film di fantascienza con Tom Hiddleston, Jeremy Irons, Sienna Miller e lo stesso Luke Evans ispirato al romanzo del 1975 di J. G. BallardIl Condominio”. In un futuro a Londra i residenti di un condominio, benestanti ed educati, regrediscono ad uno stato primitivo in seguito ad una serie di blackout e altri episodi particolari. 

Fino ad oggi sono questi i progetti in agenda per Luke Evans, oltre alla voce quasi del tutto confermata che l'attore sarà il nuovo Corvo nel remake del famoso film con Brendon Lee di Alex Proyas. Sicuramente dimostra talento in ogni ruolo che accetta di portare in scena, e potrebbe regalarci nuove performance importanti e distintive.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA