questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Johnny Depp

Attualità, Personaggi

13/04/2014

Anche lui ha raggiunto i 50 anni, anche se non è cambiato molto dal suo debutto sul grande schermo negli anni ’80 con l’horror Nightmare - Dal Profondo della Notte di Wes Craven. Parliamo di Johnny Depp, l’attore originario del Kentucky che vanta una carriera ricca di successi, inarrestabile fino ad oggi. Dal 17 Aprile lo vedremo al cinema nei panni del dottor Will Caster nel film di azione e fantascienza, diretto da Wally Pfister, Transcendence. Caster è un importante ricercatore nel campo dell’Intelligenza Artificiale, impegnato per creare una macchina senziente che combini l’intelligenza collettiva di  tutto quello che è conosciuto, con l’intera gamma delle emozioni umane. Però, mentre qualcuno tenta di eliminarlo, egli diventa involontariamente il catalizzatore per la riuscita del suo esperimento e partecipa alla propria trascendenza. Insieme a Depp nel cast del film anche Rebecca Hall nei panni della moglie del dottor Caster e Paul Bettany come il suo migliore amico Max Waters.

Non capita spesso che l’attore pupillo di Tim Burton si trovi ad interpretare film di fantascienza, ma questo ultimo progetto sembra avere delle buone basi e metterà alla prova la sua indiscussa versatilità. Anche se la sua vita personale e sentimentale sta subendo rilevanti cambiamenti, con il divorzio da Vanessa Vaporidis e il fidanzamento annunciato con la giovane attrice Amber Heard, la sua agenda professionale per il 2014 e 2015 sembra già essere molto ricca di impegni sul grande schermo. Il regista Edgar Wright, che è impegnato anche con la Marvel per l’atteso Ant-Man, dovrebbe riadattare il remake di una serie tv degli anni ’70, The Night Stalker, per cela produzione della Infinitum Nihil di Johnny Depp. Quest’ultimo dovrebbe essere il protagonista del film, Carl Kolchack, un reporter che indaga su crimini legati a fenomeni paranormali, interpretato nella serie originale da Darren McGavin. Non è ancora stato annunciato il nome dello sceneggiatore, ma c’è curiosità intorno a questo progetto che strizza l’occhio al celebre X Files.

Il regista di Chicago, Rob Marshall, avrebbe invece scelto Depp come parte del cast di Into the Woods, l’adattamento cinematografico, sempre in stile musical, dell’omonimo spettacolo di Broadway scritto da Stephen Sondheim. Alcune delle favole più famose di sempre si mescolano intorno alla storia di una famiglia semplice alle prese con una maledizione che non permette alla coppia di avere un figlio. James Lapine si sta occupando della sceneggiatura, ma la vera nota curiosa è che Depp interpreta il Lupo Cattivo di Cappuccetto Rosso accanto a Meryl Streep, Chris Pine, Jake Gyllenhaal, Emily Blunt e altri grandi professionisti di Hollywood. Insieme a Dakota Johnson, Guy Pierce e Joel Edgerton, inoltre, Depp sarà nel thriller Black Mass, film del quale si è cominciato a parlare diverso tempo fa. Diretto da Scott Cooper, Black Mass porta sul grande schermo la storia vera di Withey Bulger, un criminale fratello di un Senatore che lasciò il segno nella South Boston degli anni ’70. Catturato dall’FBI nel 2011 dopo ben 17 anni di folli ricerche, Bulger fu denominato il 458° criminale più ricercato dall’ABI per omicidio, furto e narcotici e nel 2007 l’Interpol lo dichiarò il secondo uomo più ricercato dopo Osama Bin Laden. Altro progetto di Depp del quale si parla già da un po’, è Mortdecai di David Koepp. Atteso per il 2015, questo film sarebbe tratto dal libro di Kyril Bonfiglioli sulla storia di Charlie Mortdecai, un mercante d’arte ricco e sbruffone, che cerca di recuperare un quadro rubato contenente il codice di un conto bancario perduto, colmo di oro nazista. Anche in questa occasione Depp divide il film con un cast notevole che comprende Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Paul Bettany, Jeff Goldblum e Olivia Munn

Continuando il salto tra epoche e periodi storici diversi, Johnny Depp dovrebbe interpretare anche Mortimer Wintergreen, l’adattamento cinematografico di un romanzo di Myron Levoy, ambientato nell’ 800. Il libro “The Magic Hat of Mortimer Wintergreen” racconta la storia di un fratello e una sorella che scappano dalla loro meschina zia e incrociano il cammino con un mago viaggiatore che possiede un cappello magico. Insieme, i tre, diventano i protagonisti di una serie di avventure, ma ancora non è stato confermato quale ruolo ricoprirà Depp, mentre la regia è stata affidata a Susanna White. Nonostante questa varietà di progetti futuri, gli appassionati del franchise Disney I Pirtai dei Caraibi, non vedono l’ora di vedere Depp nel nuovo quinto capitolo intitolato Pirates of the Carribean: Dead Men Tell No Tales, diretto da Joachim Ronning ed Espen Sandberg. Il film , in lavorazione dal 2011, dovrebbe arrivare nelle sale nel 2015, per la sceneggiatura di Jeff Nathanson, ma ancora non si conosce nel dettaglio la trama o la data di uscita. La produzione ha parlato di un ruolo centrale della stregoneria, di una nuova protagonista femminile possibile partner di Jack Sparrow, di un fantasma di un ex militare inglese alleato con Barbarossa e di due giovani contadini inglesi che avranno ruoli simili ai passati di Orlando Bloom e Keira Knightley. Ma per saperne di più dovremmo aspettare. 

Infine la Disney sembra aver scelto Depp anche per Trough the Looking Glass previsto per il 27 Maggio 2016 e diretto da James Bobin. Si tratta dell’atteso sequel di Alice in Wonderland, il successo del 2010 diretto da Tim Burton in cui Depp vestiva i panni del colorato ed eccentrico Cappellaio Matto. Scritto sempre da Linda Woolverton, questo secondo film avrebbe nel cast Helena Bonham Carter, Sascha Baron Cohen, Mia Wasikowska e il regista ha dichiarato: “Questo film sarà diverso, è ambientato nel Sottomondo ma in una zona diversa, in una zona più umana. Non posso parlarne molto, ma sapevo che il lavoro che aveva fatto nello Hobbit era così spettacolare che sarebbe stato perfetto per questo film. [...] Non sarà un film d'azione, è un film nel quale l'ambientazione ti convince a rimanere lì per due ore della tua vita. Vorresti rimanere lì ed esplorarlo. E' così che mi sono sentito nel primo film, adoravo il Sottomondo e adoro l'idea che creeremo nuovamente questo mondo”.

 

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA