questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Jeremy Renner

Attualità, Personaggi

15/04/2015

Classe 1971, Jeremy Renner è un attore che si è costruito una solida carriera nel corso degli anni. Dopo una serie di piccole apparizioni pubblicitarie negli spot di Pizza Hut, Duracell e altri marchi, ha debuttato sul grande schermo nel 1995 con un ruolo nel film Senior Trip - La scuola più pazza del Mondo di Kelly Makin. Si è diviso spesso tra cinema e serie tv, ma la sua carriera ha preso una nuova piega con The Hurt Locker di Katryn Bigelow e The Bourne Legacy, capitolo del famoso franchise prima affidato a Matt Damon. Come per altri suoi colleghi l’entrata nell’Universo Marvel lo ha portato direttamente nell’Olimpo dei blockbuster, segnando anche l’arrivo di proposte professionali più interessanti come il recente American Hustle di David O. Russell.

Il 22 Aprile lo vedremo di nuovo al fianco dei supereroi Marvel in Avengers: Age Of Ultron, il nuovo capitolo del franchise diretto da Joss Whedon. Insieme a lui Samuel L. Jackson, Aaron Johnson, Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Chris Evans, Elizabeth Olsen e James Spader. Quando Tony Stark cerca di avviare un programma per il mantenimento di una pace duratura le cose vanno male e gli eroi più potenti della Terra tra cui Iron Man, Captain America, Thor, L'incredibile Hulk, Black Widow e Hawkeye saranno messi a dura prova con il destino del pianeta a rischio. Quando Ultron emerge in tutta la sua malvagità spetta agli Avengers impedirgli di mettere in atto il suo terrificante piano e alleanze turbolente e azioni inaspettate spianeranno la strada per un'epica avventura globale. Jeremy Renner tornerà nuovamente nel suo ruolo di Occhio di Falco anche nel prossimo Captain America: Civil War, previsto in sala per il 2016. Dopo gli eventi di Avengers: Age of Ultron, i governi di tutto il mondo fanno passare un atto destinato a regolare l’attività sovrumana. Questo attira l’attenzione dei Vendicatori, causando la creazione di due fazioni che si schierano con Captain America o con Iron Man, portando ad una battaglia epica tra gli ex alleati. Il film sarà diretto da Anthony e Joe Russo, da una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely

Il 28 Maggio Renner sarà nel cast del thriller politico The Messenger - Nemico di Stato, diretto da Michael Cuesta e basato sui libri Dark Alliance: The CIA, The Contras, And the Crack Cocaina Explosion e Kill The Messenger: How The CIA's Crack-Cocaine Controversy Destroyed Journalist Gary Webb. Insieme a Paz Vega, Andy Garcia e Michael Sheen, l’attore sarà protagonista della vera storia del giornalista Gary Webb, che lavorava al San Jose Mercury News quando si suicidò dopo essere stato preso di mira da una campagna diffamante. L’uomo aveva scoperto un piano della CIA per importare cocaina negli Stati Uniti. Tra i progetti futuri di Jeremy Renner anche un biopic su Steve McQueen, intitolato semplicemente McQueen e diretto da James Gray. Il film si propone di raccontare la vita di un artista e un mito contemporaneo, dall’infanzia tormentata alla passione per i motori, l’amore per le donne e per il cinema. Dopo The Bourne Legacy, inoltre, è atteso un sequel per le avventure dell’agente Aaron Cross che, sopravvissuto alla missione Outcome, deve affrontare una nuova sfida. Ancora non si hanno molti dettagli sul titolo definitivo e la trama del film. 

Infine, Renner sarà protagonista dell’atteso Mission: Impossible - Rogue Nation, diretto da Christopher McQuarrie e previsto nelle sale italiane il 19 Agosto 2015. Con Tom Cruise, Rebecca Ferguson, Alec Baldwin e Simon Pegg, il film racconta di Ethan e il suo team che torna in azione per portare a termine una missione difficile e apparentemente impossibile: eliminare il Sindacato, un’organizzazione criminale internazionale molto ben addestrata e incaricata di distruggere la IMF. Scritto da Drew Pearce e Will Stables, il quinto capitolo della famosa saga di Mission: Impossible ha iniziato le riprese nell’agosto del 2014 a Vienna, per poi spostarsi in Marocco e in Inghilterra, dove sono terminate da poco, a Marzo 2015.  

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA