questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Christian Bale

Attualità, Personaggi

15/12/2013

L’avreste mai immaginato che lo spigoloso ed inquietante Christian Bale avesse iniziato la sua carriera con Mr Bean? Ebbene sì, dopo essere apparso in alcune pubblicità, l’attore, figlio di un pilota civile e una ballerina circense, ha debuttato accanto a Rowan Atkinson nella commedia The Nerd, messa in scena nel West End. Anche se il padre credeva fermamente che un attore dovesse studiare e costruire il proprio talento in una scuola professionale, Bale ha rifiutato sempre di frequentare rinomate scuole di recitazione, e la sua carriera ci ha messo un po’ a decollare. Infatti, dopo una serie di ruoli minori, Hollywood si è accorta di lui con la folle interpretazione nel 2000 in American Psycho e con L'Uomo senza Sonno, ma il grande pubblico lo ha conosciuto quando ha vestito i panni del tenebroso uomo pipistrello in Batman Begins, diretto da Christopher Nolan. Grazie al regista, Bale ha preso parte, in seguito, al film The Prestige nel 2006 e ai due capitoli successivi de Il Cavaliere Oscuro nel 2008 e 2012 che lo hanno fatto conoscere al mondo. 

Grazie a questi ruoli la sua carriera ha subito una svolta con blockbuster come Terminator Salvation, Nemico Pubblico, fino a conquistare l’Oscar e il Golden Globe nel 2011 con The Fighter di David O. Russel. L’alchimia tra Bale e O. Russel li ha portati a lavorare nuovamente insieme con American Hustle, il nuovo film in arrivo nelle sale italiane il prossimo 1 Gennaio 2014, in cui l’attore interpreta  un abile truffatore che si ritrova a collaborare con l’FBI per smascherare la corruzione dell’America degli anni ’80, grazie alla famosa operazione Abscam. Con lui nel film anche Amy Adams, Bradley Cooper e Jennifer Lawrence. Dopo essere dimagrito in maniera scioccante per il film L’Uomo senza sonno del 2004, in questa ultima commedia grottesca, Bale è quasi irriconoscibile, con numerosi chili di troppo e un parrucchino da brivido, ma la sua professionalità si fa sempre notare, regalando una performance bizzarra e a tratti grottesca, ma altrettanto coinvolgente e spassosa. Non si sa ancora quando sarà distribuito in Italia, ma nell’ultima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, Christian Bale è stato protagonista di Out of the Furnace, un film drammatico con influenze noir, diretto da Scott Cooper e ambientato nel 1986 in Indiana. Slim è un brav’uomo e un instancabile lavoratore, ma per un equivoco viene arrestato e rinchiuso in prigione. Dopo aver pagato il suo debito con lo Stato, vuole solo ricostruirsi una vita e andare avanti, ma il fratello, interpretato da Casey Affleck, viene ucciso per le amicizie sbagliate e così Slim si ritrova a fare i conti con la vendetta e la ricerca della verità. 

Tra i progetti futuri di Bale c’è ancora un altro progetto che lo riporta sul set con Jennifer Lawrence e David O. Russel. Si tratta del film The Ends of the Earth, che dovrebbe raccontare una storia d’amore basata su fatti veri. Bale dovrebbe interpretare il magnate petrolifero Ernest Marland, che perde tutto quello che possiede a causa della sua storia d’amore con la figlia adottiva LydieAnche se la maggior parte dei suoi ruoli sono propri del genere drammatico e d’azione, Christian Bale riesce spesso a regalare una ironia naturale che conquista e intrattiene. Dopo il recente To the Wonder, il famoso regista Terrence Malick ha coinvolto Bale per due dei suoi prossimi film, Lawless e Knight of Cups. Nel primo la storia racconta due triangoli amorosi che si incrociano, con una forma di ossessione sessuale e tradimento ambientata sullo sfondo della scena musicale di Austin, Texas. Accanto a Bale nel cast anche Ryan Gosling, Rooney Mara, Wes Bentley e Natalie Portman. Sul secondo ancora non si hanno molti dettagli, ma il titolo Knight of Cups farebbe riferimento ad una carta dei tarocchi che rappresenta cambiamenti e nuove sfide nella sfera romantica oppure, se capovolta, inganni, bugie e tradimenti. Tali cambiamenti potrebbero riferirsi all’alternarsi di numerose donne del protagonista, interpretato da Bale. La trama tuttavia è avvolta ancora nel mistero, anche se alcune scene sono state mostrate alla scorsa edizione del Festival di Cannes e si parla di “una storia ambientata nel mondo dello show business”. Nel cast insieme a Bale, molti nomi noti come Natalie Portman, Cate Blanchett, Antonio Banderas, Jason Clarke e Freida Pinto.

Nel 2014 l’attore sostituirà, inoltre, Leonardo Di Caprio nel film d’azione The Creed of Violence di Todd Field, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Boston Teran che racconta la storia di un assassino e un giovane agente di polizia durante la Rivoluzione Messicana del 1910. I due devono collaborare per infiltrarsi nel mondo della criminalità messicana e smascherare alcuni dei peggiori criminali, trafficanti e killer del paese. Il regista inglese Mike Newell ha coinvolto già nel 2011 Bale nel cast del suo prossimo film ad alto budget, Tesla, Ruler of the World, sceneggiato da Vladimir Rajcic e prodotto da Branko Lustig. L’attore dovrebbe interpretare proprio il protagonista Nicola Tesla, uno scienziato serbo, poeta e visionario che registrò più di 700 brevetti in 26 paesi, ed è stato pioniere nell’elettricità moderna, la radio, i raggi x, il radar e la scienza dei missili. Fu però preso in giro da alcuni industriali americani e vittima di una campagna diffamatoria orchestrata da Thomas Edison che nel film dovrebbe avere il volto di Nicolas Cage. Il film ha tutta l’aria di essere un biopic su questa figura storica, come un modo per rendere omaggio ad una personalità importante per la storia dell’umanità e del progresso. 

Infine, tra i progetti futuri che coinvolgono Christian Bale, c’è anche uno dei prossimi film di Ridley Scott, intitolato Exodus e previsto per una data di uscita nel 2015. Sono già iniziate le riprese di questo film che dovrebbe raccontare la vita di Mosè e si preannuncia un vero e proprio kolossal biblico. Bale è stato impegnato sul set tra l’Almeria e le isole Canarie in Spagna proprio pochi giorni fa e del suo ruolo di guida del popolo ebraico durante l’Esodo dall’Egitto, ha dichiarato: “E’ una storia intrigante. Poche delle persone che ho incontrato hanno realmente letto la Torah, il Pentateuco, i cinque libri di Mosè. C’è una violenza estrema. E anche Mosè non era un uomo con delle messe misure”. Il film dovrebbe arrivare al cinema il 12 dicembre 2014, qualche mese dopo  Noah, un altro adattamento di un racconto biblico diretto da Darren Aronofsky e interpretato da Russell Crowe

 

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA