questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Bill Murray

Attualità, Personaggi

11/12/2014

Molti lo hanno conosciuto come uno dei mitici Ghostbusters - Acchiappafantasmi nel film del 1984 diretto da Ivan Reitman, ma fino ad oggi Bill Murray non ha mai rallentato il corso della sua carriera sul grande schermo, regalando al pubblico molti film interessanti, stravaganti e divertenti. Basti pensare a Tutte le manie di Bob al fianco di Richard Dreyfuss, il capolavoro di Sofia Coppola Lost in Translation con l’insonne Scarlett Johansson, il colorato Moonrise Kingdom di Wes Anderson, fino ai recenti Monuments Men e The Grand Budapest Hotel, entrambi presentati al Festival di Berlino 2014. 

Come resistere a quel mix di umorismo e simpatia, che all’occorrenza riesce ad interpretare perfettamente anche ruoli più complessi ed emozionanti, come l’ultimo St. Vincent di Theodore Melfi, che sarà nelle sale italiane il 18 Dicembre. Il film racconta di un ragazzino di 12 anni che, dopo il divorzio dei genitori, stringe una bizzarra amicizia con il vicino di casa, interpretato da Murray. Quest’ultimo è un misantropo in pensione, che passa il suo tempo tra prostitute, gioco d’azzardo e l’alcol, fino ad un incontro che porterà un po’ di disordine nella sua vita. Nel cast anche Naomi Watts e la simpatica Melissa McCarthy per una commedia di spessore, che affronta temi importanti con il sorriso. Prossimamente l’attore sarà protagonista di un’altra commedia, ovvero il film diretto da Berry Levinson, Rock the Kasbah, che è stato definito una versione afghana del programma American Idol. La storia ruota intorno ad un manager musicale, con una carriera ormai finita, che va in Afghanistan per lavorare con l’ultimo cliente. Abbandonato senza un soldo e senza passaporto, scopre una giovane ragazza con una voce straordinaria e la porta via con lui per partecipare allo show televisivo di Kabul, The Afghan Star. Nel cast anche Zoey Deschanel, star della serie tv New Girl, ma anche Bruce Willis, Kate Hudson e Danny McBride.

Nel 2015 inoltre Bill Murray ha già in previsione tre titoli per il grande schermo: Magic City, Il Libro della Giungla e il nuovo film ancora senza titolo di Wes Anderson del quale ancora non si hanno notizie confermate. Magic City è il film di Mitch Glazer, basato sullo show della Starz ambientato nella Miami del 1959, dopo la rivoluzione cubana. Nato come una serie tv che nel 2013 è stata cancellata dopo due stagioni, Magic City diventa un film per il cinema, con Jeffrey Dean Morgan, Kelly Lynch, Bruce Willis, Olga Kurylenko e Danny Huston. Gangster, albergatori, spie e gente che ama la dolce vita, vivono, muoiono e incrociano le loro vite all’ombra delle palme. “L’opportunità di esplorare quest’epoca e questo luogo feroci e quest’avvincente saga familiare è un sogno che si avvera” ha dichiarato il regista.

Per il nuovo film Il Libro della Giungla invece si tratterà per Murray di una nuova esperienza nel doppiaggio. Infatti l’attore darà la voce al mitico orso Baloo nel nuovo adattamento del romanzo di Rudyard Kipling diretto da Jon Favreau. L’unico attore in carne ed ossa sullo schermo sarà il piccolo Neel Sethi nel ruolo di Mowgli, ma il resto dei personaggi, ovvero le varie specie di animali, saranno costruiti con la computer grafica e doppiati da alcune star hollywoodiane, come Idris Elba, Scarlett Johansson, Lupita Nyong’o, Ben Kingsley e Christopher Walken. Il film dovrebbe arrivare nelle sale nell’ottobre 2015.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA