questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Aaron Paul

Attualità, Personaggi

16/03/2014

Aaron Paul è diventato famoso grazie al ruolo di Jesse Pinkman nella serie tv di successo  Breaking Bad, iniziata nel 2008 insieme a Bryan Cranston. Nell’ultimo periodo però l’attore ha lasciato più volte il piccolo schermo per recitare al cinema. Basti pensare al recente Need for Speed, nelle sale italiane dal 13 Marzo, adattamento cinematografico dell’omonimo videogioco in cui Paul interpreta un giovane meccanico che, dopo aver passato in prigione due anni per un reato non commesso, cerca vendetta tra corse automobilistiche clandestine e inseguimenti mozzafiato. Dal prossimo 20 Marzo lo troveremo anche nella commedia agrodolce Non Buttiamoci Giù, di Pascal Chaumeil, ispirata all’omonimo romanzo di Nick Hornby, che racconta la storia curiosa di quattro sconosciuti che, durante la notte di Capodanno, si incontrano in cima al grattacielo più alto di Londra con lo scopo medesimo di suicidarsi. Nel cast anche Pierce Brosnan, Toni Collette e Imogene Poots.

Sono passati diversi anni da quando nel 1998 Aaron Paul si mette in viaggio con la madre per raggiungere Los Angeles, sognando un futuro nello spettacolo e oggi è uno dei giovani talenti di Hollywood che si sta affermando per il suo talento tra tv e cinema. Tra i suoi prossimi progetti c’è anche il nuovo film di Gabriele Muccino, Fathers and Daughters, le cui riprese sono iniziate proprio in questi giorni. Questo quarto film americano del regista italiano ha un cast stellare che comprende, oltre a Paul, Russell Crowe, Amanda Seyfried, Diane Kruger e Haley Bennett, e racconta di uno scrittore premio Pulitzer con problemi di malattia mentale che, una volta diventato vedovo, deve fare i conti con la sua condizione di padre. La figlia si trasferisce a New York in cerca di una nuova vita, ma trova difficile avere relazioni con le altre persone, a causa della sua infanzia difficile vissuta con un padre così, con gravi problemi psichici. Non si sa bene quale ruolo Muccino abbia pensato per Paul, ma molto probabilmente si tratta di un personaggio importante nella vita sentimentale della ragazza interpretata dalla Seyfried. Invece è ancora solo una voce, il coinvolgimento di Aaron Paul nel film La Torre Nera, ispirato alla saga letteraria di Stephen King, che dovrebbe essere diretto da Ron Howard. L’attore, alla scorsa edizione del Sundance Film Festival, ha dichiarato: “Ci sono stati diversi incontri con Ron Howard, che è un grande fan di Breaking Bad ed è una cosa strana che lui sappia chi sono. La torre nera è un progetto che vogliono assolutamente realizzare. Il loro progetto è quello di fare tre film, ma pensano anche a qualcosa in televisione e tutto questo è interessante. Eddie Dean è davvero un personaggio iconico ed epico”.

Uno dei prossimi film al quale l’attore parteciperà sicuramente è Exodus, l’atteso kolossal biblico di Ridley Scott, con Christian Bale, Joel Edgerton, Sigourney Weaver e John Turturro. Il film racconta la storia del profeta Mosè e dell’esodo del popolo ebraico in schiavitù dall’Egitto. Paul dovrebbe interpretare Joshua, uno schiavo ebreo che guida il popolo nella terra promessa dopo Mosè. Per la sceneggiatura di Steve Zaillian, Exodus dovrebbe arrivare nelle sale il 12 Dicembre 2014. Presentato in anteprima al Sundance Film Festival, il film Hellion, diretto da Kat Candler, arriverà prossimamente nelle sale con Aaron Paul, Juliette Lewis, Walt Roberts e Tanner Beard, per raccontare un dramma familiare vista dal punto di vista degli uomini di casa. I servizi sociali portano via il piccolo Wes a causa del comportamento delinquente del fratello tredicenne Jacob. Così quest’ultimo e il padre assente dovranno assumersi la responsabilità delle loro azioni per poter riportare a casa il bambino.

 

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA