questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I guerrieri di 300 dominano anche in Italia

Attualità, Box Office

10/03/2014

Non si fermano nemmeno in Italia le truppe di 300: L’Alba di un Impero, che come nel resto del mondo hanno colonizzato in day & date il boxoffice cinematografico. Dopo i 45 milioni Usa, l'Italia registra 2,4 milioni nei quattro giorni del week end, ad una media di poco meno di 4200 euro per sala. Niente male anche l'esordio del nuovo melò di Ferzan Ozpetek interpretato da Kasia Smutniak e Francesco Arca, Allacciate le cinture, in seconda posizione con 1,5 milioni di euro ad una media di 3700 euro per copia (il film di Ozpetek non ha potuto contare sul sovrapprezza del 3D come 300).
E' stato un fine settimana complessivamente positivo, con ottimi esordi ed ottime teniture. Come quelle di La Bella & la Bestia, in terza posizione, che con il milione incassato nel week end sfiora i 3 milioni totali in undici giorni, o come il baciato dall'Oscar 12 Anni Schiavo, che ha incassato 847mila euro, superando i 3 milioni di euro, e puntando decisamente verso i 5 milioni, un traguardo fino ad ieri impensabile per un film di questo tipo.
Mostra di avere invece fiato corto la Donna per amico di Giovanni Veronesi che perde il 50% di spettatori al secondo week end con un incasso di 697mila per 2,4 milioni totali.
Va molto peggio a Tarzan 3D che deve accontentarsi di 602mila euro, (media di 1500 euro per copia), e a The Lego Movie che nel nostro paese non ha proprio sfondato con un totale di 3,1 milioni in tre settimane.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA