questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I film in uscita questo weekend

Attualità

04/03/2010

Sbarcano in sala due pesi massimi del cinema d'autore: Martin Scorsese contro Tim Burton. Uno scontro titanico, che metterà a dura prova gli spettatori. Con due film che affrontano in modo decisamente antitetico la dimensione della follia. Cominciamo con il regista di Edward Mani di forbice e di La sposa cadavere che rilegge la favola di Alice nel paese delle meraviglie come un percorso di formazione dove l'interpretazione della follia diventa il biglietto di ingresso nella vita adulta. Insomma un cult annunciato, con una pioggia di effetti digitali e stereoscopici per esaltare la dimensione magica e fantastica del viaggio nel Sottomondo di un'Alice maggiorenne, accompagnata dal poco fidato cappellaio matto, interpretato da un irriconoscibile Johnny Depp. Se Tim Burton si addentra nel mondo magico dove fantasia e sogni si intrecciano, Martin Scorsese, l'autore di capolavori come Taxi driver e Quei bravi ragazzi, si immerge nel mondo terminale della follia, dove la violenza e la repressione generano mostri. Anche questo film nasce da un libro, di Dennis Lehane, autore di Mystic River, e racconta la discesa all'inferno di un poliziotto, interpretato da un grandissimo Leonardo DiCaprio, in missione su un'isola misteriosa sede di un manicomio criminale dove vengono trattati, con metodi brutali, alcuni criminali psicopatici.

L'amante inglese è invece un classico melodramma, francese nonostante il titolo, con finale tragico. Racconta con onestà e senza retorica la storia di una passione extraconiugale che scatena una guerra tra il marito borghese, abbandonato dalla moglie, una intensa Kristin Scott Thomas, che è andata a vivere con un proletario di origine catalana, per cui ha perso letteralmente la testa. Una storia di amour fou, vista e girata con gli occhi di una donna, mettendone a fuoco tutte le conseguenze. Se L'amante inglese è un film che sceglie lo sguardo femminile, l'altro titolo in uscita Crazy Heart sceglie invece il classico sguardo del 'loser' maschile, raccontando la storia di un musicista country alla deriva, che per sopravvivere si esibisce nei locali di bowling. Crazy Heart scommette sulla vittoria dell’Oscar - che verranno assegnati domenica prossima - del protagonista Jeff Bridges, alla quinta nomination con questo memorabile ruolo di cantante. Ultimo titolo della settimana Diamond 13, un autentico polar, con Gerard Depardieu nel ruolo di un poliziotto della omicidi che accetta di collaborare con un ex amico per ripulire dei soldi sporchi. Una storia già torbida in partenza che diventerà un vero incubo.

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA