questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I film e gli Studios più redditizi del 2013

Attualità, Box Office, Trade

03/01/2014

Un gruppo di film molto diversi, dai blockbuster come Iron Man 3, l'horror The Conjuring ed il biopic The Butler, hanno contribuito a produrre un 2013 record di incassi.


Sono questi i cinque titoli più redditizi in assoluto del 2013, seguiti da Uomo d'Acciaio  (662,5 milioni -Warner), Gravity (653.3 milioni - Warner), The Hobbit: The Desolation of Smaug (633.1 milioni -Warner) million), Thor: The Dark World (629.9 milioni - Disney) ed infine The Croods (587.2 milioni Dreamworks Animation/Fox).Ovviamente i risultati maggiori sono arrivati da una decina di tentpole 'globali'  come Iron Man 3 o Cattivissimo Me 2 che hanno totalizzato in tutto il mondo cifre stratosferiche superiori al mezzo miliardo come appunto 1,2 miliardi di Iron Man 3 (Marvel/Disney), i 919 milioni di Cattivissimo Me 2 (Universal), i 797 milioni di Hunger Games La Ragazza di Fuoco (Lionsgate/Universal), ed i 788 milioni di Fast & Furious 6 (Universal) ed i 743 milioni di Monster University (Disney/Pixar). 

Ma per assurdo sono stati i film più piccoli, come l'horror The Conjuring della New Line o il thriller 'dei maghi' come Now You see me della Summit, ad aver fornito il carburante per superare i 10,8 miliardi di incassi nordamericani 'theatrical' e raggiungere nel 2013 il nuovo record di 10,9 miliardi. Tra questi la palma come film più redditizio spetta sicuramente a  The Conjuring, costato 20 milioni di dollari ne ha incassati 316.7  o Insidious Chapter 2, costato 5 milioni ne ha incassati 160, o Mama, ancora un horror, costato 15 milioni  ne ha portati a casa 146.4 o infine, sempre in ambito horror, The Purge, con un minibudget di 3 milioni ne ha realizzati quasi 90.  Anche tra i film di budget 'medio' ci sono esempi molto positivi come il thriller Now You See Me, con un cast notevole ed un costo di 75 milioni o la commedia We're the Millers, che ha totalizzato ben 269.2 milioni a fronte di un costo produttivo di 37 milioni. Tra gli indipendenti, e nel segmento 'di qualità', forse il più redditizio è The Butler di Lee Daniels costato 35 millioni ne ha già incassati 162, ed è ancora in programmazione in molti territori, tra cui l'Italia.

 Tra gli Studios è ancora una volta la Warner a salire sul podio più alto con più di 5 miliardi di incassi globali, seguita dalla Disney con 4,7 miliardi e dalla Universal Pictures (4,04 miliardi), Fox (3,4 miliardi), Sony (3,01 miliardi), Lionsgate (2,3 miliardi) e Paramount (2,3 miliardi). 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA