questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I Fantastici Quattro, la Fox dovrebbe restituire i diritti alla Marvel?

Attualità, Gossip

10/08/2015

Dopo il successo di X-Men: L’Inizio e il successivo Giorni di un Futuro Passato, che hanno rinvigorito il marchio del franchise sui mutanti della 20th Century Fox per competere con la Marvel e il moderno universo dei fumetti condivisi della DC, non è stata una sorpresa sapere che lo studio avrebbe sviluppato un altro franchise di supereroi con i Fantastici Quattro. Nonostante le recensioni non molto entusiaste, il film Fantastici Quattro di Tim Story è andato abbastanza bene, guadagnando oltre $ 500 milioni al box office per un investimento di $ 230.000.000 - il che significa che anche se Fantastici Quattro non può sfidare The Avengers o il prossimo Batman V Superman per i record al box office, c’è comunque un grande potenziale per un rendimento superiore alla media sui costi di produzione.

Purtroppo, le differenze creative del regista Josh Trank e la 20th Century Fox hanno determinato un reboot un po’ particolare che, dopo una promettente prima parte, sembra subito un drastico cambiamento, risolvendosi nel generico cliché del cine-comics, e zoppicando con un finale deludente. Almeno stando alle prime reazioni della stampa internazionale. Forse, dopo due decenni alla Fox, è finalmente giunto il momento per lo studio di vendere i Fantastici Quattro alla Marvel? A differenza dei prodotti DC Comics, che sono tutti di proprietà della Warner Bros. e possono essere visualizzati nello stesso universo cinematografico, i diritti dei film Marvel sono sparsi in diversi studi. Nel 1980 la Marvel ha venduto i diritti cinematografici per molti dei suoi personaggi più amati, molto prima che i film di supereroi diventassero dei successi al botteghino, con Spider-Man (prima licenza alla Cannon Films), Blade (alla New Line Cinema) e X-Men (20th Century Fox). Nelle meni creative del regista Bryan Singer, X-Men ha stabilito un nuovo mondo per il fumetto - uno che sia i fan sia gli spettatori occasionali hanno potuto apprezzare. Il successo di X-Men e, poco dopo, dello Spider-Man della Columbia Pictures, hanno aperto la strada ad un flusso costante di adattamenti cinematografici di supereroi, tra cui I Fantastici Quattro del 2005 (interpretato da Ioan Gruffudd, Michael Chiklis, Chris Evans e Jessica Alba) e Silver Surfer (con Doug Jones nel ruolo titolare).

Molti accordi di licenza iniziali della Marvel includono una clausola di temporaneità che impedisce ai titolari dei diritti di tenere un particolare personaggio o una storia troppo a lungo. In particolare, se lo studio non può o non vuole fare un film del franchising all'interno di una finestra di tempo specifica, successivamente i diritti dei personaggi ritornano alla Marvel. Nel corso del tempo, alcuni studi hanno permesso ad alcuni diritti particolari condizioni di scadenza e, in quel tempo, la Marvel ha riacquisito i diritti di licenza per la maggior parte dei suoi personaggi. Questo è tutto dire, anche se Fantastic 4 - I Fantastici Quattro di Trank non sarà un reboot di un successo schiacciante, la Fox non è tenuta a restituire i diritti cinematografici del team per un altro decennio, fino al 2024. Vedremo cosa decideranno dopo l'uscita del film in tutto il mondo.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA