questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I Coen pensano al remake di Gambit con Cameron Diaz e Colin Firth

Attualità

02/02/2011

Nel 1966 Ronald Neame, con le musiche di Maurice Jarre, diresse Gambit, uscito con il titolo italiano Gambit (Grande furto al Semiramis). Tra i protagonisti c’erano atttori come Herbert Lom, John Abbott, Michael Caine, Roger C. Carmel, Shirley MacLaine.

La storia era incentrata sul furto di una preziosa scultura cinese per la quale tre di loro si impegnarono nella rapina. Erano un avventuriero, uno scultore e una donnina allegra. Sorpresa finale. Un meccanismo molto scorrevole sui toni comico-giallo-rosa. Con una performance di Shirley MacLaine, in versione eurasiatica, che non si era mai vista.

Ora Joel e Ethan Coen stanno pensando a rimettere mano a questo progetto e hanno scelto Cameron Diaz per vestire i panni che furono della MacLaine.

L’attrice affiancherà Colin Firth (candidato all’Oscar per Il Discorso del Re) in questa commedia d’azione, che racconta di Harry Dean, gallerista londinese che, per rubare questa inestimabile statua a un riccone, ingaggia una showgirl che è anche la sosia perfetta della defunta moglie dell’uomo.

Firth e la Diaz sono una coppia quantomeno insolita, ma siamo sicuri che nelle mani dei Coen i due super-professionisti daranno il meglio di loro. Le riprese inizieranno a maggio a Londra.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA