questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Hunger Games: Catching Fire, Philip Seymour Hoffman nel cast?

Attualità, Personaggi

12/06/2012

Uno degli attori più talentuosi della sua generazione, visto di recente in pellicole come Moneyball e Le idi di Marzo. E' Philip Seymour Hoffman, camaleontico attore capace di passare con estrema facilità ai ruoli più disparati.

Oggi si diffonde un rumor in rete, che lo riguarda da vicino: l'attore potrebbe entrare nel cast di Catching Fire, il sequel di Hunger Games diretto questa volta da Francis Lawrence. Il ruolo offerto ad Hoffman sarebbe quello di Plutarch Heavensbee il capo degli organizzatori degli Hunger Games nel secondo romanzo della saga, che sostituisce Seneca Crane (interpretato da Wes Bentley, costretto al suicidio dal Presidente Snow per il suo fallimento contro el sfide lanciate dalla protagonista Katniss.

Non è ancora chiara la riposta dell'attore. Altro ruolo ancora vacante sarebbe quello di Finnick, ex concorrente degli Hunger Games costretto a tornare a parteciparvi: inizialmente si era fatto il nome di Robert Pattinson, ma è improbabile che dopo la saga di Twilight l'attore accetti di far parte di una nuova trilogia.

Al momento la produzione starebbe prendendo in considerazione nomi più disparati tra i quali spiccano Garrett Hedlund ed Armie Hammer.

Nel cast sono già confermati Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Lenny Kravitz, Elizabeth Banks, Stanley Tucci, Donald Sutherland, Toby Jones e Woody Harrelson. La sceneggiatura è stata scritta da Simon Beaufoy. Questa la sinossi del romanzo: "Non puoi rifiutarti di partecipare agli Hunger Games. Una volta scelto, il tuo destino è scritto. Dovrai lottare fino all'ultimo, persino uccidere per farcela. Katniss ha vinto. Ma è davvero salva? Dopo la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, l'implacabile reality show che si svolge a Panem ogni anno, lei e Peeta sono, miracolosamente, ancora vivi. Katniss dovrebbe sentirsi sollevata, perfino felice. Dopotutto, è riuscita a tornare dalla sua famiglia e dall'amico di sempre, Gale. Invece nulla va come Katniss vorrebbe. Gale è freddo e la tiene a distanza. Peeta le volta le spalle. E in giro si mormora di una rivolta contro Ca-pitol City, che Katniss e Peeta potrebbero avere contribuito a fomentare. La ragazza di fuoco è sconvolta: ha acceso una sommossa. Ora ha paura di non riuscire a spegnerla. E forse non vuole neppure farlo. Mentre si avvicina il momento in cui lei e Peeta dovranno passare da un distretto all'altro per il crudele Tour della Vittoria, la posta in gioco si fa sempre più alta. Se non riusciranno a dimostrare di essere perdutamente innamorati l'uno dell'altra, Katniss e Peeta rischiano di pagare con la vita...".

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA