questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

History of Violence: La Siciliana Ribelle

Interviste

16/04/2009

"Giudice se lei continua a fumare così tanto il sigaro, morirà di tumore." "Lo spero!". E' con questa fulminante battuta di Paolo Borsellino che l'attore francese Gerard Jugnot introduce la preparazione al suo ruolo ne La Siciliana Ribelle di Marco Amenta liberamente ispirato alla vicenda della giovanissima pentita di mafia Rita Atria che, una settimana dopo la strage di Via D'Amelio decise di suicidarsi, riuscendo così, paradossalmente, ad inchiodare un'intera cosca mafiosa.

 

Figlia di gente di Mafia lei stessa, dopo l'assassino del padre e del fratello, la giovane poco più che adolescente decise di andare in procura e denunciare non solo gli assassini dei suoi famigliari, ma anche di raccontare in dettaglio la storia di violenza e sopraffazione che aveva segnato, da sempre, la vita del paese siciliano dove era nata e cresciuta.

 

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA