questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2: esordio da 475 milioni!

Attualità, Box Office

18/07/2011

Record globale di tutti i tempi per Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 che esordisce sul mercato mondiale con 475,6 milioni di dollari.  Il precedente record era detenuto dal precedente capitolo della saga con 394 milioni di dollari. Un record inimmaginabile fino a qualche tempo fa, dovuto in parte, nonostante le polemiche dell'ultimo periodo, anche al 3D.

Anche negli Stati Uniti è record, con 168.8 milioni di dollari incassati dal film nei tre giorni del week end, dove è uscito venerdì, ha battuto il precedente record di miglior weekend d'esordio che apparteneva a Il Cavaliere Oscuro (con 158.4 milioni di dollari). Uscito in 4.375 cinema, il film ha avuto in Usa una media per sala di 38.526 dollari. Ma nonostante la metà circa delle sale fosse in 3D, solo il 43% degli incassi è arrivato da queste ultime sale. Segno che la stragrande maggioranza del pubblico ha preferito andare a vederlo nelle sale 2D.  
Scende in seconda posizione Transformers 3, e 302 milioni complessivi in tre settimane.  In tutto il mondo Transformers 3  ha raggranellato 762 milioni di dollari.
In terza e quarta posizione le due 'piccole' commedie che tra comicità 'scorretta' e storie decisamente originali stanno riconquistando il pubblico Usa anche in tempi di blockbuster. Come Ammazzare il Capo e Vivere Felici, è terza con 17.6 milioni di dollari e 60 milioni complessivi in due settimane, mentre Zookeeper è quarta con 12.3 milioni e 42.2 milioni complessivi. Cars 2 è quinto con 8.3 milioni di dollari e 165.3 milioni complessivi in quattro settimane. In sesta posizione l'esordiente 'sempreverde' Winnie the Pooh che incassa  milioni di dollari. A proposito di commedie scorrette Bad teacher è settimo con 88 milioni complessivi in quattro settimane, seguito dal non convincente Larry Crowne, che nonostante il super cast ha incassato solo 31 milioni in tre settimane. Chiudono in bellezza la top ten, il fantathriller Super 8 che in sei settimane ha totalizzato 122 milioni ed il grande Woody Allen di Midnight in Paris, che dopo nove settimane è ancora in top ten con un incasso complessivo di 41.7 milioni di dollari, suo record personale.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA