questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Harrison Ford in Crossing Over per tutelare l’immigrazione clandestina

19/06/2009

E' appena stato nominato dalla rivista Forbes l'attore più pagato al mondo, dato che con Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo si è portato a casa 65 milioni di dollari. Per Crossing Over, diretto da Wayne Kramer, e in arrivo nelle nostre sale il 26 giugno (01 Distribution) il suo cachet è stato notevolmente ridotto. Ma Harrison Ford, 67 anni, ci teneva moltissimo a girare questo film, impegnato, che racconta le traversie delle migliaia di persone che ogni anno tentano di diventare cittadini americani nella speranza di una vita migliore. La storia è tutta incentrata sul quanto sia difficile per un clandestino costruirsi una vita nel Paese del 'sogno americano'. Ford, che impersona una agente dell'ufficio immigrazione, è affiancato da Ray Liotta, Ashley Judd, Alice Braga, Jim Sturgess, alcuni di loro sono suoi colleghi, altri sono clandestini le cui esistenze si intersecano con quelle degli ufficiali. "Il mio personaggio Max Brogan è un custode della legge - ha detto Ford in una intervista a Repubblica - ligio al dovere ma anche compassionevole, capace di comprendere le sofferenze di coloro che deve perseguire. E sono proprio i suoi dubbi a renderlo simpatico". Il fim mostra il volto cupo di Los Angeles e Ford ha ribadito: "Finalmente un film che mostra il volto di questa città che non si vede mai. Ma è giusto ricordare la sofferenza che il glamour nasconde ad ogni costo".

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA