questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gravissimo lutto per Zack Snyder, lascia la regia di Justice League

News, Personaggi

24/05/2017

Zack Snyder non riesce a riprendersi dalla morte della figlia Autumn (suicidatasi lo scorso marzo) di solo venti anni e per questo ha deciso di prendersi una pausa dal lavoro.

Gravissimo lutto per Zack Snyder, lascia la regia di Justice League

Dolore troppo grande , la perdita di un figlio è difficilissima da metabolizzare, occorrono tempi lunghi anzi lunghissimi e difficilmente ci si riesce, e questo il regista Snyder lo sta vivendo sulla propria pelle, dopo la decisione della primogenita Autumn, nata dalla relazione con la prima moglie Dennis Weber, di lasciare questa vita da giovanissima, lasciando genitori distrutti,.

Ora il regista americano si prende una pausa dal lavoro, lasciando la regia del cinecomic Justice League della DC Comics che uscirà il prossimo novembre al suo collega Joss Wheldon.

Joss Whedon è già avezzo a questo genere di film avendo già diretto il film della  Marvel The Avengers nonché creatore della serie tv Buffy l’ammazzavampiri.

Snyder sperava che il lavoro lo riparasse un minimo dal dolore ma così non è stato:  "Nella mia mente pensavo che sarebbe stato catartico tornare al lavoro, buttarmici dentro per vedere se sarebbe stata una via di fuga. Questo progetto richiede un impegno intenso, ti consuma. E negli ultimi due mesi sono arrivato a questa decisione… Ho deciso di ritirarmi dal film per stare con la mia famiglia, con i miei figli, che hanno davvero bisogno di me", ha detto , che oltre ad Autumn, è padre di altri 7 figli, dei quali 5 nati dalle precedenti relazioni con Weber e Kirsten Elin e altri due adottati con l’attuale moglie, la produttrice cinematografica Deborah Johnson.

Su suo lutto non si era mai espresso prima preservando il massimo riserbo per tutelare la sua famiglia e i suoi sentimenti, ma ora che ha reso questa decisione ha voluto rendere pubblico il perchè: "Pensavo fosse giusto che rimanesse in famiglia, una cosa privata. Ma quando ho capito che avevo bisogno di una pausa, sapevo che sarebbero nate strane voci su internet…La verità è che ora non mi importa di tutto ciò. Voglio che il film sia fantastico, sono un fan, ma rispetto a ciò che è accaduto tutto diventa irrilevante"

Scritto da Stefy
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA