questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gomorra: Blade Runner alle falde del Vesuvio

15/09/2008
Inizia con una sequenza dal forte sapore fantascientifico Gomorra, il film capolavoro che Matteo Garrone ha tratto dal libro omonimo di Roberto Saviano. Una pellicola dalla grande forza iconografica e iconoclasta in cui le suggestioni dell’immaginario pop si fondono e si amalgamano con i temi propri dei film d’inchiesta e di denuncia, di cui viene offerta una rilettura postmoderna e ‘avvincente’. Gomorra è un atto di accusa severo in cui la rappresentazione della realtà della camorra napoletana e del suo ineluttabile sistema di malaffare e sopraffazione messo su per schiacciare l’esistenza delle persone, toglie il fiato e la vita alla gente qualsiasi, facendo della normalità un lusso e dell’onestà un’ipotesi, purtroppo, non verificabile. Gomorra è un film che segna un ‘prima’ e un ‘dopo’ nell’ambito del cinema civile italiano. Lontano dai grandi lavori di denuncia del passato, ne coglie l’eredità, portandola in direzione di un nuovo sviluppo postmoderno in cui le fascinazioni della cultura pop incontrano lo sdegno e la rabbia nei confronti della corruzione e di un sistema di potere in grado di mietere migliaia di morti, inquinando, sporcando e segnando profondamente la vita di una parte del nostro paese.
Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA