questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gli incontri del cinema d’essai a Mantova: il programma

Attualità, Eventi

02/10/2014

Ventiquattro anteprime, trailer, incontri con i protagonisti del cinema, tanti premi e artisti, proiezioni per le scuole, e molti appuntamenti aperti al pubblico. E’ il programma della quattordicesima edizione degli  Incontri del Cinema d’Essai in programma a Mantova dal 7 al 9 ottobre.

Gli Incontri del Cinema d’Essai, promossi dalla FICE, Federazione Italiana Cinema d’Essai, sono il principale appuntamento professionale del cinema di qualità, al quale partecipano circa seicento professionisti del settore e dove, con anteprime, trailer e l’intervento di autori e interpreti, vengono presentati i film dei prossimi mesi. Tra gli artisti che saranno a Mantova Paolo e Vittorio Taviani, Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Barbora Bobulova, Peter Greenaway, Gianni Di Gregorio, Carlo Carlei, i Manetti Bros e Stefano Incerti.

Sedi della manifestazione, presentata oggi a Mantova, sono la Multisala Ariston, il Cinema Mignon, il Cinema del Carbone, il Teatro Bibiena, il Ridotto del Teatro Sociale, il Museo Archeologico Nazionale.

Delle ventiquattro anteprime annunciate, diverse potranno essere viste dal pubblico a cominciare da Romeo and Juliet di Carlo Carlei, girato in parte proprio a Mantova, che inaugurerà la manifestazione con una proiezione dedicata alla città nella serata di lunedì 6 ottobre, alla presenza dell’autore. Sempre per il pubblico previste le anteprime di Goltzius  & The Pelican Company di Peter Greenaway con F. Murray Abraham, Giulio Berruti e Vincent Riotta, alla presenza dell’autore; Dancing with Maria di Ivan Gergolet, che sarà presente alla proiezione, presentato alla Settimana della Critica all’ultima Mostra del Cinema di Venezia; Neve di Stefano Incerti con Roberto De Francesco e Esther Elisha, alla presenza dell’autore; Pelo Malo di Mariana Rondon con Samuel Lange Zambrano e Samantha Castillo (Conchiglia d’oro a San Sebastian 2013, Premio alla sceneggiatura Torino FF 2013), alla presenza della regista e della produttrice e montatrice Marite Urgas; Lei disse sì di Maria Pecchioli, vincitore del Biografilm Italia Award 2014, alla presenza della regista e delle coautrici e protagoniste del documentario, Ingrid Lamminpää e Lorenza Soldani; Sarà un Paese di Nicola Campiotti con Elia Saman e Raffaele Guarna Assanti, realizzato con il sostegno di UNICEF, Associazione LIBERA, Agiscuola. Alle proiezioni il pubblico potrà assistere gratuitamente, fino ad esaurimento posti.

Le altre anteprime in programma agli Incontri del Cinema d’Essai saranno: St. Vincent di Theodore Melfi, Due giorni, una notte di Jean-Pierre e Luc Dardenne, Diplomacy di Volker Schlöndorff, I toni dell’amore – Love is strange di Ira Sachs, Boyhood di Richard Linklater, Blue Ruin di Jeremy Saulnier, Sils Maria di Olivier Assayas, She’s Funny That Way di Peter Bogdanovich, Pride di Matthew Warchus, Jimmy’s Hall di Ken Loach, Melbourne di Nima Javidi, Pedro Almodovar presenta: storie pazzesche di Damian Szifron, La vita è facile ad occhi chiusi di David Trueba, Life feels good di Maciej Pieprzyca, Perfidia di Bonifacio Angius, e il documentario Life Itself di Steve James che sarà presentato da Piera Detassis direttore della rivista Ciak.

Previste inoltre proiezioni per le scuole dei film Sarà un paese e Io sto con la sposa di Antonio Augugliaro. Molte delle anteprime provengono dall’ultima Mostra del Cinema di Venezia, grazie alla collaborazione tra la FICE e la Biennale.

Tra gli artisti presenti a Mantova, Paolo e Vittorio Taviani interverranno alla presentazione delle prime immagini del loro film Maraviglioso Boccaccio, insieme agli interpreti Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca. A Mantova anche Gianni Di Gregorio per presentare alcune immagini del suo ultimo film Buoni a nulla.

Mercoledì 8 ottobre, al Teatro del Bibiena, saranno consegnati i Premi FICE per un anno di cinema d’essai ai realizzatori e agli interpreti italiani dei film più apprezzati, in una serata condotta dal giornalista Maurizio Di Rienzo. Alla consegna dei premi seguirà una festa in onore dei premiati al Museo Archeologico Nazionale.

Nel pomeriggio di martedì 7 e mercoledì 8 in programma gli Incontri con gli autori: al primo interverranno i registi Carlo Carlei e Stefano Incerti, al secondo Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Barbora Bobulova e i Manetti Bros. I due appuntamenti, aperti al pubblico e curati da Di Rienzo, si svolgeranno al Ridotto del Teatro Sociale.

In programma anche il focus Una scossa al mercato – L’identità dei cinema d’essai e il pubblico di riferimento coordinato dal critico cinematografico Franco Montini. Relazione introduttiva di Domenico Dinoia. Prevista inoltre una presentazione di Cinemeccanica sui proiettori 4K.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA