questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Giornate Professionali: Universal un listino monster

Anteprime, Attualità

03/12/2014

30 titoli, 4 italiani, 7 blockbuster, 9 in uscita in estate. Questi i numeri del megalistino 2015 di Universal presentato dall'AD Richard Borg e il Direttore Marketing Massimo Proietti, sullo schermo delle Giornate Professionali di Sorrento.  

Si comincia con gli italiani, e si comincia con la presentazione di un ante-listino, ovvero la commedia natalizia Un Natale stupefacente, ultimo titolo dell'anno in odore di ristrutturazione della lunghissima e ricca tradizione dei cinepanettoni che il produttore Aurelio De Laurentiis ha affidato a Volfango De Biasi ed agli attori Lillo e Greg e ad Ambra Angiolini, rompendo una tradizione trentennale di cinepanettoni firmati da Neri Parenti (che comunque darà battaglia a Natale con un altro listino) e interpretati da Christian De Sica. 

Dovremo attendere la primavera per i quattro titoli italiani del 2015 (cui dovrebbe aggiungersi almeno un altro titolo che dovrebbe uscire a Natale 2015), presentati da Universal insieme a Space Movies. Due sono firmati da esordienti, a cominciare da La prima volta di mia figlia, esordio alla regia del comico Riccardo Rossi che ha presentato alcune clip del film che racconta le disavventure di un padre ossessivo e possessivo che ha scoperto, sbirciando nel diario, che la propria adorata figlia quindicenne ha deciso di perdere la verginità. Ricorda da vicino le atmosfere di Smetto quando voglio e di Notte da Leoni la commedia Solo per il week end firmata dal giovanissimo esordiente Kobayashi, alias Gianfranco Gaioni, in uscita programmata per la fine di aprile, mentre il comico Maurizio Battista ha presentato Uno, anzi due, una commedia diretta da  Francesco Pavoli, e tratta da uno spettacolo teatrale di Battista che lo vede protagonista assoluto nel ruolo di un uomo in procinto di suicidarsi. 

Si cambia decisamente registro, in tutti i sensi, con l'ultimo titolo italiano del listino, Nessuno si salva da solo (5 marzo) firmato da Sergio Castellitto e tratto dal best-seller della moglie Margaret Mazzantini, interpretato da Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca, che racconta una singolare, quanto potente storia d'amore. Si passa poi al vero e proprio listino Universal, con una sfilza di trailer e di clip davvero impressionante. Si parte con le immagini dell'horror lowbudget, ma ad alta tensione,  OuiJa di Stiles White, in uscita l'8 gennaio, La teoria del tutto di James Mash, il già celebre biopic sulla vita dell' astrofisico britannico Stephen Hawking in odore di Oscar Nomination, in uscita strategica il 15 gennaio, e subito dopo un altro biopic, il sorprendente Unbroken di Angelina Jolie,  storia vera della prigionia dell'atleta olimpico britannico Louis Zamperini, catturato dai giapponesi nel corso della seconda guerra mondiale, in uscita il 29 gennaio. Uscirà invece il 12 febbraio l'atteso best-seller erotico Cinquanta sfumature di grigio, storia d'amore patinata in salsa sado-maso tratta dal romanzo di E. L. James. Due film in uscita il 19, Spongebob - Fuori dall'acqua che mescola riprese dal vero con personaggi animati in 3D ed il blockbuster fantasy Il settimo figlio, prodotto da Legendary, con protagonisti Julianne Moore e Jeff Bridges. Torna Michael Mann con lo spy thriller cibernetico Blackhat, interpretato da Chris Hemsworth ed in uscita il 12 marzo. Day & date il 2 aprile per il settimo, attesissimo capitolo della saga action Fast & Furious: Furious 7, ultima interpretazione del compianto Paul Walker, che apre alla grande la stagione estiva di Universal, con nove titoli in uscita fino ad agosto. Esce il 9 aprile il fanta-thriller Ex_Machina, dove un giovane scienziato si misura con la scoperta di alcuni prototipi evoluti di robot umanoidi, seguito il 30 aprile da un altro thriller dalle atmosfere simil Basic Instinct, Il ragazzo della porta accanto con Jennifer Lopez.  Due titoli a maggio: il sequel del musical Pitch Perfect 2  (21) e Monster Trucks e finalmente l'11 giugno, uno dei titoli più attesi dell'anno Jurassic World sequel, a distanza di più di venti anni, di uno dei film più celebri di sempre. Segue il 25 giugno un altro sequel di un film di grande successo, Ted 2, con Marc Whalberg ed il suo scorrettissimo amico orsetto di pelouche  ideato da Seth MacFarlane. Un altro grande ritorno, il 9 luglio, con Terminator Genisys con Arnold Schwarzenegger e per chiudere sempre in bellezza un'estate molto importante, il 27 agosto arriveranno I Minions ovvero lo spin off del cartone Cattivissimo me. 

Il promo di Universal si chiude con le anticipazioni di alcuni titoli autunnali, 

la commedia Trainweck (settembre) di Judd Apatow, lo spettacolare Everest (settembre), che ricostruisce una scalata in cima alla montagna più alta del mondo finita in tragedia,  il fantasy-gotico Crimsom Peak (ottobre) di Guillermo del Toro ed infine un'anticipazione del capitolo finale della saga di Hunger Games  Il canto della rivolta - Parte II, nel quale tutti i nodi della celebre storia dovranno risolversi.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA