questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Giornate Professionali: 01 distribution, venti volte Italia

Anteprime, Attualità

03/12/2014

Legittimo orgoglio per la divisione di RaiCinema diretta da Luigi Lonigro che nel 2014 sfiora il 14% di market share con un listino al 90%  italiano, tra commedie e film d'autore, e che si rinnova con le stesse proporzioni e con buona parte dei talent nel 2015, con l'aggiunta di una serie di registi prestigiosi che fanno prevedere un'annata ancora più solida. 

Sempre più punto di riferimento del cinema italiano d'autore nel 2015 01 Distribution porta in sala i nuovi film di Moretti, Garrone, Tornatore, Salvatores, Comencini, Muccino, Siani, Pieraccioni, Vanzina, Genovese, Pif, Sibilia, Sollima… In questo mare di clip e di talenti non mancano le sorprese esclusive, a cominciare dalle prime immagini mai viste fino ad ieri  del fantasy di Matteo Garrone Tale of Tales/Il racconto dei racconti, interpretato da Vincent Cassel, Salma Hayek, Toby Jones e John C. Reilly, che inaugurano la presentazione del listino, oltre ad una scena straordinaria ed ahimè tagliata del prossimo film di Moretti Mia Madre, interpretato da Margherita Buy e John Turturro.

Immagini visivamente potenti che ricordano vagamente i film in costume di Pasolini e Greenaway, quelle di Matteo Garrone, ispirato ai racconti dello scrittore napoletano seicentesco Giambattista Basileche, ed una lunga sequenza che inizia in una pasticceria e termina con un ballo in una libreria per il film di Moretti. Entrambi sono annunciati a maggio, dopo una quasi certa presentazione al Festival di Cannes, per una salutare (per il mercato) uscita estiva. 

Dopo una serie di titoli presentati senza immagini scorrono i trailer di Se Dio vuole di Edoardo Falcone con Alessandro Gassmann e Marco Giallini, il drammatico Fathers and Daughters di Gabriele Muccino con Russell Crowe e Amanda Seyfried, Suburra di Stefano Sollima con Pierfrancesco Savino ed Elio Germano; Latin Lover di Cristina Comencini con Virna Lisi e Neri Marcorè; Sei mai stata sulla luna? di Paolo Genovese con Liz Solari e Raoul Bova; Ho ucciso Napoleone di Giorgia Farina con Micaela Ramazzotti e Adriano Giannini; Hungry Hearts di Saverio Costanzo, ed il nuovo film di Giuseppe Tornatore, una storia d'amore intitolata La corrispondenza, a cui si aggiungono i film francesi Non sposate le mie figlie di Philippe De Chauveron, Samba di Eric Toledano e Olivier Nakache (gli autori di Quasi amici) ed il drammatico The Search di Michel Hazanavicius; oltre ai titoli americani The Last Face di Sean Penn interpretato dallo stesso Penn accanto a Javier Bardem e Charlize Theron; The Gunman con Sean Penn e Jasmine Trinca. Chiude la convention il mattatore Alessandro Siani presentando in anteprima alcune clip del suo film Si accettano miracoli, in uscita il 1° gennaio 2015. Una commedia interpretata dallo stesso Siani accanto a Fabio De Luigi, Serena Autieri, Giacomo Rizzo, ed una classe, piuttosto indisciplinata, di bambini delle elementari di Sant'Agata dei Goti. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA