questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Giornate degli Autori tra film e impegno per il cinema

25/07/2006

Presentata la terza edizione delle Giornate degli Autori (31 agosto - 9 settembre, Lido di Venezia), una programmazione di film provenienti da tutto il mondo e un impegno concreto, tra seminari e convegni, per un aiuto e un avanzamento del cinema italiano. Tra i selezionati un film italiano.

Le Giornate degli Autori sono una sezione autonoma (come la Settimana della Critica) presentata all'interno della 63° edizione della Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia. Dal 31 agosto al 9 settembre verranno presentati 12 film (opere prime o seconde, e se ne potrebbero aggiungere altri) di cineasti provenienti da tutte le parti del mondo a rappresentare un cinema che cambia in un universo in divenire. Come hanno spiegato Roberto Barzanti Presidente Giornate degli Autori, Fabio Ferzetti (Delegato Generale che sostituisce Giorgio Gosetti passato a dirigere Cinema. Festa di Roma) e il regista Citto Maselli (Vice Presidente delle Giornate), quello che accomuna i film scelti e visti sono le identità mutanti: cambio di pelle, di paese, di identità e cambio sociale. I confini geografici ed esistenziali sono sempre più incerti, i personaggi diventano nomadi per scelta o per necessità. Come i loro autori e come i film in cui vivono, spesso a metà strada tra il documentario e la finzione, verità e improvvisazione, indagine e rielaborazione personale. Le Giornate degli Autori non danno premi ai film partecipanti ma un riconoscimento: il Label Europa Cinémas che permetterà al regista che se lo aggiudica di stampare più copie del suo film e di avere visibilità nelle sale che fanno parte del Label. Un aiuto concreto. Sì perché le Giornate degli Autori si differenziano da altre sezioni dato che oltre a dare uno spazio prezioso a film che hanno difficoltà a trovare un loro posto, organizzano seminari e convegni sul cinema.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA