questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

George Clooney: ho la malaria, ma ne valeva la pena

Personaggi

21/01/2011

L'attore lo ha rivelato alla Cnn, precisando di averla contratta durante il recente soggiorno in Sud-Sudan, nella regione del Darfur, dove si è recato come osservatore inviato dall'Onu per  seguire il referendum che sancirà la secessione tra Nord e Sud del paese. Clooney avrebbe aggiunto che ne valeva la pena, visto il risultato che si sta profilando di una schiacciante vittoria (circa il 90% dei votanti avrebbe scelto l'indipendenza) dei secessionisti. I risultati definitivi sono attesi per metà febbraio.

L'attore ha precisato di avere sentito i primi sintomi quando era ancora nel paese africano, scherzando sulle zanzare di Juba, quelle che gli hanno trasmesso la malaria, che sarebbero state inviate da Omar el Bashir, il Presidente del Sudan, accusato di crimini contro l'umanità dalla Corte Penale Internazionale dell'Aja.

Clooney era nel Sudan meridionale all'inizio di gennaio per un'iniziativa lanciata insieme a Google per prevenire nuovi massacri nel Paese. La malaria, che uccide milioni di persone in Africa, può essere tenuta sotto controllo con apposite medicine, che ne contengono i sintomi, tra cui la febbre alternata a brividi di freddo, dolore muscolare, diarrea e itterizia.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA