questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

George Clooney arrestato durante una manifestazione di protesta

Attualità, Personaggi

16/03/2012

Sembra la trama di uno dei suoi film eppure non è così: George Clooney è stato arrestato poche ore fa davanti all'Ambasciata del Sudan a Washington. E' la Cnn a riportare la notizia con tanto di foto. Il fermo è avvenuto dopo il terzo avvertimento a non superare la linea della polizia fuori dall'ambasciata.

E' noto l'impegno dell'attore per la causa del Sudan: qualche giorno fa aveva infatti rilasciato alcune dichiarazioni durante il Congresso Usa per denunciare la politica del presidente Omar al-Bashir. Clooney, suo padre e i manifestanti presenti, protestavano contro la decisione di impedire di far arrivare cibo e medicinali nelle Nuba Mountains, una zona al confine del Sudan del Sud.

Sereno e con la solita espressione guascona sul volto, l'attore è stato ammanettato dagli agenti di polizia, che avevano appena arrestato altri due uomini ed è stato fatto salire su un mezzo dello U.S. Secret Service. A quanto pare l'arresto era quasi stato auspicato da Clooney, che vorrebbe attirare l'attenzione di Barack Obama sulla questione del Sudan, dal quale aveva ottenuto precedentemente la promessa a fare pressioni sul presidente cinese Hu Jintao, sostenitore del sudanese Omar el Bashir.

L'attore ha parlato di disastro umanitario, avvertendo che se non verranno presi provvedimenti, la 'campagna di morte' di Omar al-Bashir porterà ad una vera tragedia.

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA