questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

George Clooney

03/10/2007

Una scomoda verità - Intervista a George Clooney

Dopo Good Night, and Good Luck, George Clooney è protagonista di un altro film di grande impegno sociale: Michael Clayton, scritto e diretto dallo sceneggiatore della trilogia delle avventure di Jason Bourne e de L'avvocato del diavolo, Tony Gilroy. "Sono sempre stato un fan dei film di genere e in particolare del cinema degli anni Settanta." Spiega l'attore americano "Michael Clayton è uno di quei film che avrei sempre voluto fare, sebbene, di recente, la necessità di conoscere la verità sia diventata sempre più importante considerando quello che è successo negli ultimi cinque o sei anni." Storia di un avvocato senza troppi scrupoli, impegnato a 'coprire' gli errori dei clienti del suo grande studio newyorkese, Michael Clayton è, soprattutto, una riflessione sullo strapotere delle Corporations americane e sulla loro capacità di corruzione di un intero Sistema. "Viviamo in un'epoca pericolosa in cui abbiamo confuso il capitalismo con la democrazia." Sottolinea Clooney "E'successo, ma per quanto sia una situazione sfortunata non ci possiamo arrendere a questo stato di cose. C'è un modo per aggirare l'ostacolo e continuare ad esprimere le proprie idee riguardo la libertà e la necessità di cambiare le cose. Anche se gli Studios sono posseduti, oggi, dalle grandi Corporations mondiali, c'è sempre una possibilità per cambiare il mondo in cui viviamo."

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA