questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gary Gray: l’asso pigliatutto di Hollywood?

Attualità, Personaggi

07/10/2015

Da Fast & Furious 8 a Black Panther, due dei tentpole più importanti dei prossimi anni potrebbero portare la sua firma: F. Gary Gray, regista del fenomeno (ma solo in Usa) Straight Outta Compton, storia del gruppo musicale che ha re-inventato il rap oltreoceano, facendolo diventare una bandiera contro la discriminazione e l’ipocrisia che governano il mondo. Con Straight Outta Comptono Gray ha realizzato un piccolo capolavoro, riuscendo a declinare musica, ribellione e spettacolo, facendo diventare un film  a basso budget uno dei maggiori successi dell’estate americana. E non c’è dubbio che dietro a questo risultato, oltre ad una grande abilità, c’è una sensibilità afro-americana che è riuscito a trasmettere.  E forse è proprio questa che sia i produttori di Fast & Furious 8 che quelli di Black Panther vanno cercando, proponendo al giovane regista sia Fast & Furious 8, che Black Panther. Due film che fanno capo a due major come Universal e Marvel/Disney, con le quali non si scherza. Per avere capra e cavoli Gray dovrebbe risolvere un problema di  non facile risoluzione, quello dei tempi di lavorazione, già prefissati e con, soprattutto, date di uscita già blindate. 

Fast & Furious 8 è annunciato per il 14 aprile 2017 e Black Panther per il 6 luglio 2018, il che significa che tra l’uno e l’altro c’è poco più di un anno di distanza. Decisamente troppo poco per dei progetti di questa portata.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA