questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gal Gadot non farà Wonder Woman 2 se Brett Ratner non verrà licenziato

News

13/11/2017

Gal Gadot, che riprende i panni di Wonder Woman in Justice League (dal 16 novembre in sala) dopo il successo internazionale della pellicola dedicata alla principessa delle Amazzoni, ha annunciato che potrebbe non prendere parte al sequel se il produttore Brett Ratner non sarà licenziato. ll produttore e regista americano figurava infatti tra i finanziatori del film con la sua casa di produzione RatPac-Dune Entertainment. Tuttavia, all'inizio di novembre, Warner Bros. aveva già iniziato a prendere le distanze da Rattner a seguito delle accuse. Rattner è stato accusato di molestie sessuali e, di recente, l'attrice Ellen Page ha spiegato di essere stata bullizzata da lui sul set di X-Men: Conflitto Finale in quanto omosessuale. All'epoca Page aveva 18 anni e non aveva ancora fatto coming out. Gal Gadot ha scritto su Instagram: "Io sto con tutte le donne coraggiose che affrontano le proprie paure e denunciano. Insieme siamo più forti. Siamo tutte riunite in questo momento di cambiamento". Wonder Woman 2 dovrebbe uscire in sala il 13 dicembre 2019.

Scritto da Lo.
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA