questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Furious Love, Martin Scorsese dirige la storia tra Liz Taylor e Richard Burton?

Attualità, Personaggi

03/06/2011

Scomparsa lo scorso 23 Marzo, Elizabeth Taylor è considerata l'icona e ultima grande diva dell'età d'oro di Hollywood. Già dal 2010 la figura della star interessava gli studios, decisi più che mai a portare sul grande schermo la sua vita e la sua turbolenta vita sentimentale (costellata di ben otto matrimoni). Enteratinment Weekly sembra confermare questa mattina un rumor che circola ormai da tempo tra gli addetti ai lavori. Dopo estenuanti trattative pare infatti che la Paramount sia riuscita ad opzionare i diritti di Furious Love, romanzo firmato da Sam Kashner e Nancy Schenberger e progetterebbe di affidarne la regia nientemeno che a Martin Scorsese. Il romanzo ricostruisce minuziosamente quella che è stata probabilmente la storia più importante nella vita della Taylor, ovvero quella con Richard Burton.

Innamoratisi sul set di di Cleopatra negli anni '60, i due sono convolati a nozze per ben due volte (una nel 1964 e l'altra nel 1975), dando vita ad una serie di pettegolezzi e leggende che ancora oggi si raccontano nel mondo del cinema. Gli sceneggiatori non sono ancora stati ingaggiati, ma la presenza di Scorsese al timone sembrerebbe fortemente voluta dagli studios, considerata la passione del regista per la storia della vecchia Hollywood. Non è chiaro quanto effettivamente Scorsese possa essere però disponibile: terminata la post-produzione di Hugo Cabret vorrebbe infatti dedicarsi all'adattamento del romanzo di Sushako Endo, Silence, ormai in cantiere da diverso tempo. Durante il Festival di Cannes è stata annunciata la sua collaborazione con Lars Von Trier per il misterioso The Five Obstructions sequel ideale de Le cinque variazioni ed un probabile 'ritorno di fiamma' con Robert de Niro per The Comedian, altro sequel di Re per una notte. Da mesi poi il regista è indicato come autore di due biopic egualmente interessanti, uno su Frank Sinatra e l'altro su Theodore Roosvelt, per i quali si fa il nome di Leonardo Di Caprio come protagonista, altro attore da lui molto amato.

Non ci resta che attendere conferme da parte della Paramount. Nel frattempo in rete si scatena il toto-protagonista: già lo scorso anno si faceva il nome di Angelina Jolie come probabile Liz (vista la somiglianza) e non a caso l'attrice dovrebbe presto intepretare Cleopatra, già incarnata dalla Taylor. Per il ruolo di Burton di fanno invece i nomi di Russell Crowe, Clive Owen e Colin Farrell. Che ne pensate?

Fonte: Entertainment Weekly

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA