questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Foxcatcher, Channing Tatum nel cast?

Attualità, Personaggi

19/10/2011

Lanciato da pellicole dal taglio adolescenziale come Step up e She’s the man, Channing Tatum, complice probabilmente l’incontro con il mentore il regista Dito Montiel, sembra aver deciso che la sua strada è quella del cinema leggermente più impegnato. Attualmente nel cast del remake cinematografico della serie tv 21 Jump Street e visto nel peplum The Eagle di Kevin MacDonald, l’attore trentenne è tornato al fianco di Montiel per Son of no one, dove interpreta un poliziotto corrotto e lo vedremo nel 2012 in Haywire di Steven Soderbergh.

Secondo la stampa d’oltreoceano inoltre, l’attore sarebbe in trattative con la produzione di Foxcatcher, nuovo progetto di Bennett Miller, regista di Moneyball. Il film sarà basato sulla storia realmente accaduta di John du Pont, erede dell'impero chimico della sua famiglia che nel 1996 sparò alla medaglia d'oro olimpionica David Schultz, uccidendolo. Du Pont, schizofrenico paranoico, verrà interpretato da Steve Carell, per la prima volta impegnato in un ruolo drammatico.

Qualora accettasse di entrare nel cast, Tatum si calerebbe nei panni di Schultz, amico di vecchia data di Du Pont, che provò ad aiutare svariate volte quando si rese conto che l’uomo, proprietario della palestra Team Foxcatcher dove il lottatore si allenava, era malato di schizofrenia. La polizia non è mai stata in grado di stabilire un movente per l'omicidio, a cui assistettero solo la moglie di Schultz e il capo delle guardie di sicurezza di du Pont. L’umo dopo l’omicidio si chiuse nella sua proprietà per 2 giorni, negoziando con la polizia per telefono per la sua costituzione.

Miller produrrà anche la pellicola, la cui sceneggiatura è firmata da .Max Frye e dall’attore Dan Futterman. La release è prevista per fine 2012 e negli Usa si parla già di Oscar.

Fonte: LaTimes

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA