questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Flavio Parenti, attore italiano richiestissimo a livello internazionale

Attualità

29/09/2011

Classe 1979, Favio Parenti, diplomato al Teatro Stabile di Genova e con un passato da attore teatrale di grandissimo rispetto, nel 2002 ha debuttato sul palcoscenico con Madre Coraggio e i suoi figli di Bertolt Brecht, in cui era anche aiuto regista, da allora fino al 2005 ha lavorato esclusivamente come attore e regista teatrale.

Poi il cinema lo ha scoperto e non si è più fermato. Ha partecipato ad entrambi i film di Silvio Muccino, Parlami d’amore e Un altro mondo, a Colpo d’occhio di Sergio Rubini e nel notevolissimo Io sono l’amore di Luca Guadagnino dove era uno dei figli di Tilda Swinton.

Ultimamente ha fatto parte del nutrito cast del film romano di Woody Allen Bop Decameron, dove ha recitato al fianco di Judi Davis, per essere poi chiamato dal regista inglese Peter Greenaway per la sua nuova pellicola Goltzius and the Pelican Company.

Quest’ultimo film, ancora in lavorazione è il secondo capitolo che Peter Greenaway dedica ai pittori olandesi dopo Nightwatching (straordinario lavoro, presentato in concorso al Festival di Venezia nel 2007 e mai uscito in Italia). La storia è quella di Hendrik Goltzius, stampatore e incisore olandese di fine '500, specializzato in stampe erotiche. Goltzius promette uno straordinario libro di foto di storie bibliche dell'Antico Testamento. Nel film Parenti è Eduard e nel cast vi è anche Alba Rohrwacher nei panni di Isadora.

Terminate le riprese Parenti tornerà a lavorare per un regista italiano, Pupi Avati. Precisamente dal 24 ottobre quando inizieranno le riprese di Un matrimonio, fiction in sei puntate, dove l’attore ricoprirà il ruolo di Carlo, fortunato marito di Francesca, interpretata da Micaela Ramazzotti.

La Ramazzotti è  la protagonista, insieme a Cesare Cremonini, del film del super-prolifico Pupi Avati, Il cuore grande delle ragazze, in arrivo nei cinema italiani l’11 novembre per Medusa Film.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA