questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le uscite di Natale

Attualità

15/12/2011

Ci siamo. E' il D-Day del cinema. Il giorno del più grande sbarco cinematografico dell'anno. Escono, l'uno contro l'altro armati, i pezzi da novanta, quelli che andranno, così almeno si spera, a finire ai primi posti della classifica degli incassi di tutto l'anno. Una bella lotta, con molte sfide dirette e incrociate.  Mai come quest'anno nulla è scontato. Come andrà a finire il duello Pieraccioni-De Sica? Recupererà posizioni dopo le prove non troppo brillanti degli anni passati il re dei cinepanettoni Vacanze di Natale a Cortina  firmato Neri Parenti e controfirmato quest'anno anche dai fratelli Vanzina? Oppure la cura dei Vanzina, che lo hanno voluto riportare a Cortina, lo farà sembrare un pezzo d'antiquariato? Comunque il tentativo di rinnovarsi, almeno sulla carta, pare ci sia stato, mentre il gigione Pieraccioni (Finalmente la felicità) che non brilla certo per originalità, ma ha ancora simpatia da vendere, sembrerebbe più orientato al contropiede. Certo è che le due commedie pescano nello stesso stagno, rivolgendosi alla stessa tipologia di pubblico, piuttosto invecchiato per la verità, vista l'età non solo della serie ma anche dei protagonisti di entrambe le pellicole.
E se invece fossero gli stranieri, in un momento in cui la commedia italiana sta dettando legge, a vincere la sfida? A cominciare dal decano dei detective, il flemmatico Sherlock Holmes, che in questo sequel mozzafiato (Sherlock Holmes Gioco di ombre) deve vedersela non solo con la nemesi Moriarty ma anche con le nozze del suo assistente Watson. Sherlock ha dalla sua un indubbio vantaggio: il pubblico dei giovani,  anagraficamente e istintivamente più vicino ai personaggi di questo film. Ma a proposito di pubblici, chi gioca la partita più facile e più ricca, almeno sulla carta è un gatto dal pelo rosso e dall'anima guascona, quel Gatto con gli stivali che non ha rivali nel segmento 'famiglie', quello che per antonomasia è il più rappresentativo delle festività.  C'è poi un quinto personaggio, in apparenza più defilato e meno aggressivo in termini di copie e di primi posti in classifica. Quarto film diretto da George Clooney Le Idi di marzo, è un avvincente thriller politico destinato a monopolizzare il pubblico più sofisticato e visto il momento difficile che il nostro paese sta attraversando, potrebbe interpretare in qualche modo il diffuso disincanto degli italiani verso la classe politica.

I gatti vanno in Paradiso

Ex spalla di Shrek, il celebre gatto doppiato da Banderas è il protagonista assoluto di una epica avventura 'cappa e spada' per scovare l'oca dalle uova d'oro.
Il gatto con gli stivali
Regia Chris Miller.
90', Animazione, Universal.
Gallery - Trailer


alt text

Pane per i suoi denti

Il più celebre dei detective deve misurarsi con una mente criminale che riesce sempre ad anticiparlo, in un gioco estremamente pericoloso attraverso l'Europa.
Sherlock Holmes: gioco di ombre
Regia Guy Ritchie, Con Robert Downey Jr., Jude Law, Noomi Rapace, Stephen Fry.
100’, action-thriller, Warner Bros.
Gallery - Trailer


All'ombra delle primarie

Tra suspence e indignazione George Clooney firma il suo film migliore, servito da un eccellente Ryan Goslin, sull'escalation di illegalità che segna il trionfo elettorale di un governatore.
Le Idi di marzo
Regia George Clooney, con  Ryan Gosling, George Clooney, Marisa Tomei, Paul Giamatti.
101’,  drammatico, 01 Distribution.
Gallery - Trailer


blood story

Ritorno alle origini

Giunto al 28° episodio il cinepanettone ricomincia da Cortina dove trent'anni fa tutto ebbe inizio.
Vacanze di Natale a Cortina
Regia Neri Parenti, con Christian De Sica,  Ricky Memphis, Sabrina Ferilli. 113' Commedia, Filmauro.
Gallery - Trailer


Happy Pieraccioni

Un professore di musica scopre a C'è posta per te di avere una sorella brasiliana e bellissima. Che ovviamente gli cambierà la vita.
Finalmente la felicità
Regia Leonardo Pieraccioni, con Leonardo Pieraccioni, Ariadna Romero, Rocco Papaleo.
100’, commedia, Medusa.
Gallery - Trailer

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA