questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Festival di Berlino 2013, vince Child’s pose

Attualità, Eventi, Personaggi

17/02/2013

E' Child's pose del rumeno Peter Netzer, il trionfatore di questo Festival di Berlino 2013. Ad assegnare il premio la giuria composta dal Presidente Wong Kar Wai Susanne Bier, Andreas Dresen, Ellen Kuras, Shirin Neshat, Tim Robbins e Athina Rachel Tsangari.

Emozionatissimo nel ritirare il premio il regista Netzer:'Child's pose', racconta del difficile rapporto tra una madre dell'alta borghesia rumena e suo figlio. Quando il ragazzo investe ed uccide un giovane proletario, la donna farà di tutto per evitargli il carcere, sfruttando denaro e conoscenze altolocate.

An Episode in the Life of an Iron Picker di Danis Tanovic ha portato a casa il Premio Speciale della Giuria e quello per la miglior interpretazione maschile a Nazif Mujica, mentre è David Gordon Green con il suo Prince Avalanche a conquistare il premio per la miglior regia.

Di seguito tutti i premiati

Orso d’oro per il miglior film Child’s pose di Calin Peter Natzer

Orso d’argento Gran Premio della Giuria An episode in the life of an iron picker di Danis Tanovic

Premio Alfred Bauer Vic+Flo Saw a Bear di Denis Côté

Orso d’argento per la miglior regia David Gordon Green per Prince Avalanche

Orso d’argento per la migliore attrice Paulina García in Gloria

Orso d’argento per il miglior attore Nazif Mujić in An Episode in the Life of an Iron Picker

Orso d’argento per la migliore sceneggiatura Jafar Panahi per Closed Curtain

Orso d’argento per il miglior contributo tecnico Aziz Zhambakiyev per Harmony Lessons

Miglior Opera Prima The Rocket di Kim Mordaunt

Orso d’Oro miglior Corto Fugue di Jean-Bernard Marlin

Menzione Speciale Promised Land di Gus Van Sant

Menzione speciale Layla Fourie di Pia Marais

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA