questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Festa e polemiche per la serata dei David

Attualità, Eventi, Personaggi

07/05/2010

Dopo le incoraggianti parole del Presidente Giorgio Napolitano, "E' un'annata quasi da collezione, nonostante le molte difficoltà", la Premiazione dei David che ha luogo stasera all'Auditorium di Via della Conciliazione di Roma, viene annunciata tra alcune polemiche. Nessuno mette in dubbio che questa serata e questo Premio rappresentino il massimo riconoscimento per i talents del cinema italiano, di cui è prevista una larghissima partecipazione, ma quest'anno la Festa viene accompagnata da alcune significative proteste, quella del Produttore Domenico Procacci che contesta dalle pagine di un importante quotidiano la composizione della Giuria e quella di Stefania Sandrelli che leggerà pubblicamente durante la Cerimonia una lettera dei Centautori indirizzata al Governo che chiede maggiore attenzione al settore. Comunque la Festa inizierà alle 18,30 (diretta su RaiSat e differrita alle 23,30 su Rai1). Tullio Solenghi, condurrà la cerimonia di premiazione della 54° edizione dei Premi David di Donatello, nell’ambito della quale saranno consegnati i David speciali alla carriera a Tonino Guerra, Lina Wertmüller, Bud Spencer e Terence Hill.

Qui di seguito vi ricordiamo candidati nelle principali categorie.

miglior film
“BAARÌA”prodotto da Medusa Film
per la regia di Giuseppe Tornatore

“MINE VAGANTI”
prodotto da Domenico Procacci
per la regia di Ferzan Ozpetek

“LA PRIMA COSA BELLA”
prodotto da Fabrizio Donvito, Marco Cohen, Benedetto Habib per Medusa Film
Motorino Amaranto, Indiana Production per la regia di Paolo Virzì

“L’UOMO CHE VERRA’”
prodotto da Aranciafilm (Simone Bachini, Giorgio Diritti), RAI Cinema
per la regia di Giorgio Diritti

“VINCERE”
prodotto da Mario Gianani per Offside
per la regia di Marco Bellocchio

migliore regista
Marco BELLOCCHIO
“Vincere”

Giorgio DIRITTI
“L’uomo che verrà”

Ferzan OZPETEK
“Mine vaganti”

Giuseppe TORNATORE
“Baarìa”

Paolo VIRZÌ
“La prima cosa bella”

migliore regista esordiente

Giuseppe CAPOTONDI
“La doppia ora”

Marco CHIARINI
“L’uomo fiammifero”

Valerio MIELI
“Dieci inverni”

Susanna NICCHIARELLI
“Cosmonauta”

Claudio NOCE
“Good Morning Aman”

migliore sceneggiatura
Jim CARRINGTON, Andrea PURGATORI, Marco RISI con la collaborazione di Maurizio CERINO
“Fortapàsc”

Ivan COTRONEO, Ferzan OZPETEK
“Mine vaganti”

Francesco BRUNI, Francesco PICCOLO, Paolo VIRZÌ
“La prima cosa bella”

Giorgio DIRITTI, Giovanni GALAVOTTI, Tania PEDRONI
“L’uomo che verrà”

Marco BELLOCCHIO, Daniela CESELLI
“Vincere”

migliore produttore
Medusa Film
“Baarìa”

Bibi Film TV (Angelo Barbagallo), RAI Cinema, Minerva Pictures Group (Gianluca Curti)
“Fortapàsc”

Domenico Procacci
“Mine vaganti”

Aranciafilm (Simone Bachini, Giorgio Diritti), RAI Cinema
“L’uomo che verrà”

Mario Gianani per Offside
“Vincere”

migliore attrice protagonista
Margherita BUY
“Lo spazio bianco”

Giovanna MEZZOGIORNO
“Vincere”

Micaela RAMAZZOTTI
“La prima cosa bella”

Stefania SANDRELLI
“La prima cosa bella”

Greta ZUCCHERI MONTANARI
“L’uomo che verrà”

migliore attore protagonista
Antonio ALBANESE
“Questione di cuore”

Libero DE RIENZO
“Fortapàsc”

Valerio MASTANDREA
“La prima cosa bella”

Kim ROSSI STUART
“Questione di cuore”

Filippo TIMI
“Vincere”

migliore attrice non protagonista
Anita KRAVOS
“Alza la testa”

Ilaria OCCHINI
“Mine vaganti”

Claudia PANDOLFI
“La prima cosa bella”

Elena Sofia RICCI
“Mine vaganti”

Alba ROHRWACHER
“L’uomo che verrà”

migliore attore non protagonista

Il complesso degli attori non protagonisti di “Baarìa”

Pier Francesco FAVINO
“Baciami ancora”

Marco GIALLINI
“Io, loro e Lara”

Ennio FANTASTICHINI
“Mine vaganti”

Marco MESSERI
“La prima cosa bella”

In conclusione: DAVID GIOVANI

“BAARÌA” di Giuseppe Tornatore

“BACIAMI ANCORA” di Gabriele Muccino

“GENITORI E FIGLI: AGITARE BENE PRIMA DELL’USO” di Giovanni Veronesi

“IO, LORO E LARA” di Carlo Verdone

“L’UOMO CHE VERRA’” di Giorgio Diritti

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA