questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Fausto Brizzi: tornerò a vedere Amazing Spider-Man 2, ma il mio cuore è con Sam Raimi

Interviste

16/04/2014

Entrare nello studio di Fausto Brizzi nel quartiere San Lorenzo a Roma potrebbe, per la prima volta, confondere. L'impressione è quella di trovarsi in una fumetteria estremamente fornita o in una piccola biblioteca - santuario del fumetto italiano ed internazionale.

Regista e sceneggiatore, autore di storie di fumetti per Topolino, ma anche scrittore di talento, Fausto Brizzi è un amante della Marvel da sempre. Tra i suoi personaggi preferiti spiccano i Fantastici Quattro e - soprattutto - Spider Man di cui possiede un'immensa raccolta di albi dagli anni Settanta ad oggi.

Primissima lo ha intervistato sulla nuova avventura cinematografica del suo eroe beneamato The Amazing Spider-Man 2: il potere di Electro che il regista ha molto apprezzato nonostante qualche piccola riserva sulla sceneggiatura e sull'attore protagonista Andrew Garfield

"Quando Spider-Man compare sulla scena in costume questo film è semplicemente fantastico." dice Brizzi "I movimenti e i combattimenti sono esattamente quelli dei fumetti e il 3D è semplicemente perfetto. Non mi piace, invece, la caratterizzazione del personaggio Peter Parker. Non mi piace che arrivi in ritardo

al diploma di laurea e - da vero figo - baci Gwen Stacy. Peter Parker è un nerd e deve restare tale.  E' una cosa che non riesco a mandare giù..."

Parliamo dei cattivi?

Beh, Electro non è un cattivo tra i "migliori". Per questo motivo si sono sentiti in bisogno di coinvolgerne altri come Goblin e come Rhino. Alla fine, credo, ci sia un eccesso di cattivi in questo film.

Dane De Haan, invece, l'attore che fa Harry Osborn è semplicemente fantastico. E' un dandy di vent'anni fighissimo e malvagio. Riesce a fare dimenticare James Franco nello stesso ruolo che come sappiamo non è esattamente l'ultimo arrivato. 

Cosa pensa della backstory legata ai genitori di Peter Parker?

Mi sembra interessante ed è quella dei fumetti: non vedo l'ora di vedere come verrà sviluppata. Temo solo che l'espansione dell'universo legato a Spider-Man con i Sinister Six e con Venom impedisca il crossover naturale con gli Avengers facendone due universi distanti. Cosa che, invece, non sono. 

Ha visto Captain America 2 e Thor 2?

Certo e mi sono divertito moltissimo. Preferisco i singoli film anche di Iron Man anziché vedere tutti gli Avengers insieme. Per chi come me è cresciuto negli anni Settanta questi personaggi rappresentano 'la serie B' del fumetto Marvel laddove la serie A era rappresentata da Spider-Man e i Fantastici Quattro. Quello che è successo con i film

è stato quello di nobilitare personaggi minori. Da piccolo io saltavo le storie di Iron Man, mentre oggi amo Tony Stark e Iron Man è il personaggio preferito di tutti i bambini.

Ben Affleck come Batman: è una bella notizia?

Sì se lo vedremo come in Argo. Sarà, invece, una catastrofe se affronterà il ruolo come ha fatto per Dare Devil distruggendo così la versione cinematografica di uno dei fumetti che amo di più.  Aspetto ancora un film come Devil fatto bene. 

Torniamo a Spider-Man:Gwen Stacy o Mary Jane Watson?

Credo che Emma Stone sia stata perfetta e meravigliosa in questo film, ma il mio primo sogno erotico è stata Mary Jane Watson, quindi è lei che aspetto nel terzo film: fa la modella ed è più 'cool' di Gwen Stacy che è troppo secchiona per i miei gusti.

Se dovesse dirigere un film Marvel?

Due sogni: le 'guerre segrete' ovvero una saga che coinvolge tutti i personaggi Marvel oppure il padre di tutti i crossover 'Spider-man vs Superman'. Il sogno cinematografico per eccellenza. 

Preferisce lo Spider-Man di Raimi o Webb?

Il mio cuore appartiene a Sam Raimi, perché quello è lo Spider-Man che preferisco in termini di caratterizzazione. Detto questo tornerò a vedere The Amazing Spider-Man 2: il potere Electro perché è un ottimo film. 

Scritto da Marco Spagnoli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA