questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Fast & Furious 7: riuscirà a fare meglio dei suoi predecessori?

Attualità, Box Office

02/04/2015

In Usa (dove uscirà domani) le previsioni lo danno a 115 milioni di dollari nei tre giorni del week end, scommettendo che riuscirà a segnare un nuovo record per la saga e per un esordio in Aprile.

Il film sarebbe dovuto uscire un anno fa, ma poi, come noto, la morte del coprotagonista Paul Walker, scomparso all’età di 40 anni a causa di un incidente stradale, ha fermato la produzione costringendola poi a risolvere il problema della scomparsa di quest’ultimo, senza rinunciare al suo personaggio, visto che tra l’altro aveva già girato metà film. La cosa è stata poi risolta brillantemente sia con l’utilizzo del CGI ma soprattutto con l’ausilio dei due  fratelli di Walker, molto somiglianti, che hanno reso possibile rischedulare quasi tutte le scene in cui era previsto il suo personaggio.

Il film è dedicato a lui, come avvenne con The Dark Knight dopo la scomparsa di Heath Ledger, ed il fatto che sia il suo ultimo film dovrebbe, secondo gli analisti, diventare un elemento in più per vederlo.

Con 2,4 miliardi di dollari incassati dai primi 6 episodi, il franchise di Fast & Furious è uno dei più ricchi di sempre, riuscendo, con il tempo, ad allargare il proprio pubblico grazie al sapiente inserimento nel cast di attori di tutte o quasi le razze. Costato 190 milioni di dollari, Fast & Furiuos 7 uscirà in Usa in più di 4000 sale, oltre a circa 10.500 schermi sparsi in altri 63 territori internazionali, da cui ci si attendono altri 250 milioni di dollari. Una cifra enrome, considerando tra l’altro che mancano ancora all’appello territori chiave come la Cina, Russia e Giappone dove il film uscirà più tardi.

Il primo obiettivo è quello di oltrepassare in Usa i 100 milioni di dollari, superando i 95 milioni di Captain America The Winter Soldier che detiene il primato di miglior esordio di sempre per il mese di Aprile e superando inoltre i 97,4 milioni di Fast & Furious 6, che detiene invece il record di esordio della saga in nord america.

Intanto in Italia, dove è uscito ieri in circa 350 cinema, ma l’uscita vera e propria in circa 750 sale è fissata oggi, giovedì 2 aprile, è partito con 408mila euro, decisamente meno del quinto capitolo che uscito anche in quel caso di mercoledì (4/05/2011), ma con molti più schermi, incassò 863mila euro. Comunque la posta in Italia è decisamente alta, poiché il sesto capito, nel 2013, nei primi cinque giorni incassò 7,3 milioni di euro. Vogliamo scommettere? 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA