questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Fast and Furious 7, controfigure e CGI per le ultime scene di Paul Walker

Attualità

23/03/2014

Le riprese del nuovo Fast and Furioous 7 di James Wan sono ufficialmente iniziate, dopo la morte improvvisa del co-fondatore del franchise, Paul Walker. Sappiamo che ci sono state alcune riscritture per questo sequel, e che il personaggio di Walker, Brian O'Conner, rimarrà comunque un protagonista del film. Ma ora stiamo iniziando a sapere i dettagli su ciò che il team creativo potrebbe fare per sostituire Walker nel suo ruolo.

Il New York Daily News cita una fonte vicina alla produzione che ha detto: "Loro hanno assunto degli attori con il corpo molto simile a Paul che saranno utilizzati per il movimento come base. Il volto e la voce di Paul saranno utilizzati usando il CGI". Questo si lega con la teoria che abbiamo sentito in precedenza, secondo cui il fratello di Walker avrebbe potuto essere utilizzato come controfigura del defunto attore, e l'Universal, Wan e i produttori del franchise, hanno scelto di seguire questa strada al fine di completare Fast 7 in tempo per il rilascio. Si tratta di una soluzione impiegata di recente dai registi che hanno lavorato su The Hunger Games: Il Canto della Rivolta quando hanno dovuto fare i conti con la morte di Philip Seymour Hoffman prima della fine del film. La tecnologia digitale è progredita al punto in cui può essere utilizzato per creare un tipo di trucchi visivi stupendi.

E' l'opzione migliore? Assolutamente no. E i produttori, secondo il Daily News, pensano che i fans di Fast and Furious accettino la soluzione se permette di fare il sequel senza eliminare il personaggio di Walker. Il co-protagonista di Walker, Vin Diesel, nel frattempo continua a rendere omaggio al suo defunto amico su Facebook.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA