questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Escape at Dannemora: la serie diretta da Ben Stiller su Sky Atlantic

News, TV

04/12/2018

Una storia vera che supera la fantasia. Quella di tre oscuri personaggi in cerca della libertà e di un piano di fuga cucito ad arte, che nel 2015 permise loro, per la prima volta nella storia della più grande prigione di massima sicurezza di New York, di evadere e tentare la fuga in Canada. È la storia raccontata in ESCAPE AT DANNEMORA, miniserie evento SHOWTIME che andrà in onda da martedì 4 dicembre, alle 21.15 su Sky Atlantic (sarà disponibile anche su Sky On Demand). Prodotta e diretta da Ben Stiller (ZoolanderTropic ThunderUna notte al museo), al suo esordio dietro la macchina da presa di un prodotto per la tv, la miniserie vanta un cast d’eccezione: i premi Oscar® Benicio Del Toro(Traffic, Sicario, I soliti sospetti) e Patricia Arquette (Boyhood, Boardwalk Empire, Ed Wood) e Paul Dano (Wildlife,Youth – La Giovinezza, Il Petroliere).

Girata principalmente nell’area in cui si sono svolti i fatti del 2015, la cosiddetta Dannemora, la serie ricostruisce gli eventi accaduti nel giugno di quell’anno quando due uomini condannati per omicidio, Richard Matt e David Sweat, evadono, per la prima volta in 170 anni di storia, dal Clinton Correctional Facility e restano in fuga per 23 giorni. Si scatena così una poderosa caccia all’uomo, con ingente dispiegamento di forze, che viene seguita in diretta, minuto per minuto, dai media e che si concluderà tragicamente.

Richard Matt – interpretato da Benicio Del Toro - è la mente della fuga, un manipolatore che alterna atti di violenza a pennellate talentuose su tela, su cui ritrae celebrità come Julia Roberts, Hillary Clinton e Barack Obama. Richard proprio non riesce a smettere di immaginarsi fuori dalle sbarre. David Sweat – Paul Dano - è il suo compagno di blocco, l’altro uomo con cui il piano prende vita, solitario, disturbato e maniaco dell’ingegneria. I due mettono in piedi un piano ambizioso e in apparenza impossibile che si realizzerà grazie a una donna, Joyce “Tilly” Mitchell - interpretata da Patricia Arquette - madre e moglie annoiata che lavora nella sartoria della prigione e che nelle giornate trascorse dentro il penitenziario cerca la fuga dalla sua quotidianità. “Tilly”, non nuova a dei veri e propri flirt coi detenuti del penitenziario, ha un coinvolgimento anche sessuale con i due uomini e decide di aiutarli nel loro piano. A una condizione…

Nel cast anche David Morse (Il miglio verde, The Hurt Locker) e Catherine Scott (Rain Man, Beethoven) e Eric Lange(Narcos) nei panni del marito di Tilly. La serie è scritta e prodotta da Brett Johnson (Mad Men), Michael Tolkin (The Player), Michael De Luca (The Social NetworkCinquanta sfumature di grigio), Bryan Zuriff (Steve JobsRay Donovan), Nicky Weinstock e Bill Carraro (Blade Runner 2049Terminator Genisys).

Scritto da Lo.
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA