questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Erika Lust e il cinema "per lei"

11/11/2009

Viene pubblicata in questi giorni da Pink Books il primo volume di una collana dedicata al cinema erotico femminile. Ad inaugurarlo è Per Lei. la prima guida al cinema hard destinato esplicitamente ed esclusivamente alle donne.

Autrice, la giornalista, scrittrice, produttrice e regista di cinema porno Erika Lust "La prima volta che ho visto un film porno, ho avuto la stessa reazione della maggior parte delle donne: mi trovavo davanti a qualcosa che mi eccitava solo parzialmente, ma che, soprattutto, mi irritava profondamente." Spiega la trentunenne cineasta svedese "Quello che vedevo non era assolutamente amore a prima vista e la mia sessualità non era rappresentata in nessuna maniera".

 

Nessuna identificazione, dunque?

Non riconoscevo nulla del mio stile di vita, dei miei valori e nemmeno della mia sessualità. Inoltre non mi sembrava che le donne si stessero divertendo in nessuna maniera. Erano lì solo per dare piacere agli uomini. Le situazioni sessuali erano assolutamente ridicole ed erano manifestamente basate sull'immaginario delle fantasie maschili la ragazza entra nella stanza, scopre il fidanzato con la sua migliore amica e invece di incazzarsi, si unisce a loro! E comunque, per la mia generazione, quella cresciuta guardando MTV, la qualità audiovisiva dei film per adulti è del tutto inaccettabile: set di cattivo gusto, make-up orribile, musica assente, recitazione e doppiaggio spazzatura, fotografia amatoriale ... pessimo a molti livelli.

 

Cosa l'ha attratta verso la pornografia in prima persona?

La curiosità di potere conoscere di più quello che vedevo e l'idea che un cinema porno diverso fosse possibile. Ho scoperto che molte intellettuali femministe oltre ad accettare il cinema per adulti, lo hanno analizzato come un importante fenomeno culturale postmoderno. Linda Williams e i suoi libri 'Hard Core' e 'Porn Studies' sono stati grande ispirazione al punto da spingermi a diventare regista e produttrice di film porno.

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA