questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Enrico Lucherini in mostra

Attualità, Personaggi

12/10/2012

In occasione degli 80 anni di Enrico Lucherini, l'Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico - Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale promuove la mostra 'Purche' se ne parli. Dietro le quinte di 50 anni di cinema italiano', ospitata dal Museo dell'Ara Pacis dadomani al 6 gennaio prosimo, con l'organizzazione e i servizi museali di Ze'tema Progetto Cultura.

Il più celebre press agent delle star, di fatto il pioniere di questo mestiere in Italia, interpretato da Lucherini in modo molto 'creativo', studiando strategie di ogni genere, spesso al limite tra vero e verosimile, ma con risultati garantiti in termini di visibilità, in mostra a Roma. "Purché se ne parli" oltre a dare il titolo alla Mostra è stato anche il motto, sicuramente vincente, di Lucherini.
"E' una mostra incentrata sul lavoro di un genio della comunicazione e di un vero e proprio regista che ha inventato un nuovo modo di raccontare il cinema: divertente, ironico, unico. Il risultato espositivo e' un viaggio attraverso 120 film selezionati tra i tanti che ha promosso, per una storia del cinema e del costume e, di certo, storia dell'illusione", sottolinea l'Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico Dino Gasperini.
La vicenda professionale di Lucherini, raccontata dalla Mostra, prende le mosse dall'ambizione di diventare un attore: nei primi anni cinquanta si iscrive all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica ed entra nella 'Compagnia dei Giovani', ma Sofia Loren lo convince ad abbandonare il palcoscenico, certa che il suo futuro sarebbe stato promuovere gli attori di cinema. Nel 1958 lavora come addetto stampa al suo primo film 'La notte brava' di Mauro Bolognini, scritto da Pasolini.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA