questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Elio Germano: L’Uomo dell’Anno

09/05/2007

La candidatura al David di Donatello per Mio fratello è figlio unico serve, qualora ce ne fosse bisogno a ribadire quello che tutti, ormai, già sanno: Elio Germano è uno dei più grandi attori del cinema italiano di oggi. Uno di quelli che con ironia, impegno e abnegazione sorprende il pubblico film dopo film, personaggio dopo personaggio.
N – Napoleon e l'intenso Sangue mostrano altri aspetti ancora differenti del talento di questo giovane attore capace, al tempo stesso, di divertire e fare riflettere. Un ragazzo in gamba che con grande umiltà e serenità affronta il mestiere dell'attore con un misto di passione e di disincanto che oltre a sorprendere arrivano perfino a commuovere.
Arrivati a questo punto della sua carriera manca solo un premio…
Non so: certo è una bella soddisfazione che la mia candidatura arrivi insieme a tante altre nominations al film di Daniele Luchetti. Sono anche contento che il David abbia riconosciuto tante candidature anche a N, perché mentre Mio fratello è figlio unico è stato tanto visto dal pubblico ed è ancora molto forte in sala, la pellicola diretta da Paolo Virzì ha avuto una visibilità meno facile. Spero che queste nominations servano anche a riscoprirla e a rivalutarla. L'unico rammarico che ho è la mancanza di Sangue tra i candidati alla migliore opera prima. Sono molto contento di essere candidato a migliore attore protagonista insieme a tanti professionisti che stanno facendo la storia del cinema italiano. Mi sento onorato.
Una candidatura che arriva in un'annata di grande impegno lavorativo…
Ci sono tante persone che credono nel cinema e mettono la loro vita a disposizione di questa arte meravigliosa. Un movimento sentito che parte dal basso, spesso, trascurato e dimenticato dalle istituzioni. E' così che quando il tuo lavoro viene riconosciuto anche a livello istituzionale è un grande piacere. Soprattutto quando il tuo lavoro è in film che non hanno solo scopi commerciali, ma che cercano di raccontare qualcosa.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA