questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

E’ tempo di camaleonti

Attualità, Box Office

14/03/2011

Eccellente esordio italiano del film d'animazione Paramount Rango, in vetta alla classifica degli incassi con circa 2 milioni di euro, alla media, la più alta del week end, di 4.821 euro. Considerato un progetto molto bizzarro (diretto da Verbinski (autore della trilogia di Pirati dei Caraibi) e con la voce originale di Johhny Depp, preso a modello per il protagonista camaleonte, uscito la settimana scorsa in Usa, dove in dieci giorni ha già raggranellato circa 70 milioni di dollari, Rango conferma anche nel nostro paese, e nel resto del mondo, la sua grande potenzialità. Altro esordio eccellente, in seconda posizione, l'horror con Anthony Hopkins Il Rito che incassa 1,2 milioni alla ottima media di 3.914 euro per sala. Leggere discesa, dal secondo al terzo posto, per La vita facile, la commedia con la coppia Accorsi, Favino che in dieci giorni totalizza circa 2 milioni di euro.Mentre conserva stabilmente la quarta posizione il 'baciato dagli Oscar' Il discorso del Re che alla settima settimana supera i 7 milioni. Discesa libera dal primo al quinto posto della classifica per Manuale d'amore 3, il film di Veronesi  incassa 666mila euro per un totale di 6,2 milioni dopo tre settimane.

In leggera discesa anche Il cigno nero che adesso è sesto in classifica con 5 milioni in quattro settimane. Non decolla invece l'altro film baciato dagli Oscar, The fighter, in settima posizione con 575mila euro ed un totale di 1,6 milioni in due settimane. Molto buono l'esordio di I ragazzi stanno bene, la intelligente commedia che sdogana una coppia lesbo ed i loro figli avuti con l'inseminazione artificiale, che si piazza in ottava posizione ad una media di 3.362 euro per sala. Piranha 3D è nono con un totale di 1,3 milioni in due settimane, mentre l'esordiente Tutti al mare deve accontentarsi della decima posizione con 313mila euro.  Decisamente deludenti, e francamente poco comprensibili nelle rispettive scelte di marketing, tutti gli altri esordi del week end, a cominciare dal divertente  Holy water, diciottesimo con 64mila euro, Carissima Me, ventunesimo con 37mila, Gangor, ventottesimo con 17mila e Le stelle inquiete trentunesimo con 15mila.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA