questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

E’ morto il grandissimo critico cinematografico Roger Ebert

Attualità, Personaggi

04/04/2013

Ci mancherà e anche molto, prima di tutto per la splendida persona che era, secondo perché come giornalisti più di una volta abbiamo letto immediatamente la recensione di un film scritta da Roger Ebert per il Chicago Sun Times per avere un’idea di che cosa avevamo di fronte…

Roger Ebert è stato anche l’unico critico cinematografico a vincere il Premio Pulitzer ed era amatissimo dal pubblico perché aveva una capacità, veramente unica, di riuscire raccontandoti la trama del film – fin dove poteva – anche il contenuto dell’opera. Era veramente unico nel suo modo di scrivere e che, piacesse o no, questo è un dato di fatto!

Ci ha lasciati giovedì 4 aprile nella notte per una complicazione ad un cancro alla gola che combatteva da anni. Aveva 70 anni. E’ apparso, recentemente, in un video dove parlava delle ultime uscite in Roger Ebert Presents at the Movies, dove appariva brevemente davanti ad una telecamera per fare le sue recensioni.

E’ stato ospite allo show di Oprah Winfrey, l’ultima volta nel 2010, dove ha a lungo parlato di questo sistema vocale che gli permetteva di parlare nonostante la malattia che lo avesse colpito alla laringe.

Ci mancherai tanto Roger, perché sei stato una pietra miliare nell’analizzare la storia del cinema, perché eri un uomo delizioso e perché tante volte – lo ammettiamo – ti abbiamo proprio ‘rubato’ le tue sempre precise e fantastiche intuizioni.

Riposa in pace, non ti dimenticheremo mai, e le tue opere rimarranno fondamentali per chiunque si voglia avvicinare – con la passione che non hai mai perso – al mondo del cinema.

Bye Roger!

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA