questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

E’ morto Gil Rossellini

Attualità

03/10/2008

Il regista Gil Rossellini, figlio di Roberto e di Sonali Dasgupta, è morto stanotte a Roma dopo una lunga malattia. Rossellini avrebbe compiuto 52 anni il 23 ottobre. La notizia è stata data dal fratello Renzo, che non ha potuto indicare la data del funerale, cui dovrebbero partecipare tutti i membri della grande ed illustre famiglia. Gil era atteso al Festival di Roma, dove è annunciato il suo filmKill Gil vol. 2 e mezzo, seguito diKill Gil (Vol. 1), presentato a Venezia nel 2006 (dove raccontava la sua devastante malattia - colpito nel 2004 da un'infezione letale da staffilococco, riuscì a sopravvivere per miracolo, ma in una situazione fisica estremamente precaria -  il tutto raccontato con ironia e con una grande voglia di ritornare alla normalità della sua amata Roma. Purtroppo

la malattia si era rivelata più potente delle sue speranze, ed è questo che Gil racconta inKill Gil (Vol. 2). Tuttavia il suo ottimismo e la sua voglia di guarire erano rimaste immutate, tanto è nvero che era previsto un terzo capitolo filmico della sua odissea, un volume 3 di Kill Gil, da girare nel momento in cui il regista avesse riacquistato l'uso delle gambe. Una speranza che lo stesso Gil sapeva essere irrealizzabile, tanto da titolare l'episodio che sarà presentato a Roma Vol. 2 e mezzo, per prendere le distanze, ma lasciare ancora un piccolo spazio, per l'irraggiugibile traguardo del terzo capitolo.

Dal marzo scorso Gil era ricoverato in un ospedale romano, dove era stato sottoposto a vari interventi chirurgici, fino all'amputazione di una gamba. Un ennesimo capitolo del suo lungo calvario che, anche in questa occasione, ha voluto raccontare lucidamente per offrire al pubblico una storia completa della sua malattia.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA