questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

“E’ inarrestabile”, Christopher McQuarrie parla di Jack Reacher

Attualità, Personaggi

26/06/2012

Avrebbe dovuto inizialmente chiamarsi One Shot, per poi cambiare in corsa in Jack Reacher, questo film d'azione con protagonista Tom Cruise, ormai decisamente tornato nelle grazie degli studios. Oggi a parlarci della pellicola in una intervista ad Empire è il regista e sceneggiatore Christopher McQuarrie che lo sta ultimando per portarlo in sala a Natale.

Conosce molto bene le potenzialità di Cruise McQuarrie che ha già al suo attivo le sceneggiature di Operazione Valchiria e di Mission Impossibile protocollo fantasma. A proposito di Jack Reacher dice: "E' un moderno giustiziere, con grande sete di vendetta e giustizia". La storia è tratta dal libro omonimo.

"E' un film dove la storia comincia prima che Reacher arrivi - spiega - vive nell'anonimato ha con sè solo uno spazzolino da denti, un passaporto e una manciata di denaro. Quello che mi piace di lui è la sua testa, Tom ne ha fatto un'interpretazione molto personale, lui è inarrestabile proprio come Jack".

Questa la sinossi ufficiale: "Sei colpi. Cinque morti. Il cuore di una città gettato in uno stato di terrore. Ma dopo poche ore la polizie risolve tutto: un caso risolto in un lampo. Tranne per un elemento. L'accusato risponde: avete preso l'uomo sbagliato. E poi aggiunge: portatemi Reacher. E, abbastanza sicuro, l'ex investigatore militare Jack Reacher sta arrivando. Conosce questo tiratore, un cecchino ben addestrato che non avrebbe mai mancato un colpo. Reacher è sicuro che qualcosa non va correttamente, e presto questo caso che appariva ormai concluso riesplode. Ora Reacher farà coppia con una bellissima e giovane avvocatessa, andando più vicino al nemico invisibile che sta manovrando i fili. Reacher sa che non esistono due avversari uguali. Questo è giunto a colpire al cuore dal suo inferno personale. E Reacher sa che l'unico modo per batterlo è quello di abbinare la sua spietatezza e astuzia, e poi sconfiggerlo colpo dopo colpo".

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA