questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

DreamWorks sceglie Disney

10/02/2009

La Disney ha siglato un accordo con la nuova Dreamworks di Steven Spielberg per la distribuzione di sei film, che a partire dal 2010 si aggiungeranno al line up Disney, che pertanto raggiungerà i 20 titoli all'anno, invece dei 12-15 titoli previsti fino ad oggi. Secondo questo accordo la Disney gestirà la distribuzione ed il marketing dei titoli Dreamworks attraverso la propria consociata Touchstone, trattenendo l'8% del fatturato lordo di ogni pellicola. La Disney acquisirà inoltre i diritti homevideo e televisivi di tutti questi film, con la sola eccezione dell'India. Non entrano in questo accordo tutti i film della Dreamworks Animation, che è una società autonoma e quotata a Wall Street e che continuerà a distribuire i propri film tramite la Paramount.
La nuova DreamWorks di Steven Spielberg e Stacey Snider associata alla Reliance di Mumbay, aveva inizialmente espresso l'intenzione di distribuire i propri titoli attraverso la Universal, ma l'accordo non è mai stato formalizzato. La Disney garantirà inoltre una linea di credito alla Dreamworks, di cui non è stato rivelato l'ammontare, e che dovrebbe garantire alla Dreamworks, che continuerà ad occupare gli attuali uffici presso la Universal, di poter sviluppare i propri progetti anche in un periodo di crisi come l'attuale. Per entrambe le società l'accordo è particolarmente significativo: la Disney trova in Spielberg un alleato perfetto nella produzione di film orientati al pubblico familiare, mentre la Dreamworks trova nella Casa di Topolino un importante supporto finanziario e distributivo a livello globale. L'unica possibile difficoltà, secondo alcuni analisti, sono alcuni titoli meno R-rated  della Dreamworks (tipo "Tropic Thunder" o "Revolutionary Road"), che potrebbero creare qualche conflittualità alla mission 'familiare' della Disney, un rischio peraltro già ampiamente superato dalla realtà, visto che Disney distribuisce da anni i titoli Miramax (Il Dubbio).

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA