questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Dopo Kenneth Branagh anche Patty Jenkins lascia la regia di Thor 2

Attualità

07/12/2011

Da mesi era uscita la notizia che il regista e attore inglese Kenneth Branagh non avrebbe diretto il sequel di Thor con Chris Hemsworth, Anthony Hopkins e Natalie Portman. Branagh aveva annunciato che: “E' stata solo una questione di tempistiche. Mi è dispiaciuto molto non potere girare il film, mi piacerebbe farne un altro per la Marvel, ma ho troppi impegni al momento che mi impediscono di occuparmi di una pellicola laboriosa come Thor 2. Mi chiedevano di tornare in sella così presto che non ce l'avrei fatta, ma è stata una decisione che lo Studios ha compreso”. Aggiungendo anche, quando è uscita la notizia di chi lo avrebbe sostituito, che trovava Patty Jenkins perfetta per l’operazione.

Ora, su Imdb.com, apprendiamo che anche Patty Jenkins molla la spugna. Una notizia piuttosto forte dato che per la prima volta un grandissimo Studios come la Marvel aveva scelto una donna per un blockbuster al quale tengono moltissimo. Oltretutto sarebbe stata una vera e propria scommessa, dato che al cinema la Jenkins ha diretto solo Monster, un film che fruttò a Charlize Theron un Oscar, ma che non ha nulla a che vedere con supereroi biondi armati di martello e tratti da un fumetto. Eppure, la Jenkins sembrava convinta del suo nuovo lavoro, e sia la Marvel che il cast l'avevano accolta a braccia aperte.

E, invece, nulla da fare Patty Jenkins ha lasciato il film, per le solite divergenze creative che non vengono mai totalmente spiegate. Lo Studios si è già messo alla ricerca di un sostituto, che dovrà essere trovato quanto prima: l'uscita di Thor 2 è infatti prevista tra due anni, il 15 novembre 2013. Un tempo sufficiente ma non un margine larghissimo nel caso di un blockbuster basato sugli effetti speciali. Vedremo chi sarà il prossimo candidato...

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA