questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Domenico Procacci: “Diaz - Non pulire questo sangue si farà”.

Attualità

16/05/2011

Il produttore della Fandando Domenico Procacci, in questi giorni a Cannes per seguire l'acclamato film di  Nanni Moretti Habemus Papam, ha annunciato di aver finalmente chiuso gli accordi internazionali per realizzare una pellicola che raccontii fatti di quella notte di dieci anni fa, tra il 21 e il 22 luglio, quando, durante il G8 di Genova, la scuola Diaz, in cui dormivano 93 ragazzi, venne presa d'assalto dai VII nucleo della polizia.

Procacci, che da tempo inseguiva la possibilità di raccontare questa triste quando brutale pagina della storia del nostro paese, produrrà Diaz - non pulire questo sangue (questo il titolo del film), insieme ai francesi di Le Pacte, anche produttori della pelicola di Moretti, e ai romeni di Mandragora. "Questo è un film da cui tutti vogliono restare lontani, sia gli investitori cinematografici sia le banche, ma io sono andato avanti lo stesso", ha dichiarato.

Con un budget di 10 milioni di dollari e diretto da Daniele Vicari, le riprese prenderanno il via a Genova a giugno.

"Il film sarà basato sugli atti del processo, senza grandi invenzioni solo quelle che sevono per trasformare le testimonianze in materiale per il cinema" ha spiegato il produttore. Protagonisti Elio Germano, nel ruolo del giornalista del Resto del Carlino Lorenzo Guadagnucci, vittima del blitz, Claudio Santamaria nel ruolo del vice dirigente del reparto mobile di Roma  Michelangelo Fournier. Accanto a loro anche Rolando Ravello, Alessandro Roja, Pippo Del Bono, Paolo Calabresi, Pietro Ragusa, Jennifer Ulrich e Monica Barladeanu.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA