questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Diaz, video interviste al cast!

Attualità, Clip, Interviste

10/04/2012

Sarà nelle sale questo Venerdì per Fandango, Diaz, pellicola sui tragici fatti del G8 fortissimamente voluta da Daniele Vicari e Domenico Procacci, e già vincitrice del premio del pubblico al Festival di Berlino.

La più grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la seconda Guerra Mondiale, così ha definito Amnesty International quello che è accaduto il 21 luglio 2001, quando più di 300 poliziotti fecero irruzione nel complesso scolastico massacrando 93 persone innocenti.

Non mi è mai piaciuta la definizione di cinema civile – dice Daniele Vicari – Per me il cinema è il cinema. Il senso di questo lavoro, fatto con i miei collaboratori, è stato quello di denunciare la sospensione dei diritti subito da 93 persone pestate a sangue e in seguito torturate in caserma. Questo è inaccettabile. Perché accettarlo vorrebbe dire non credere più nella Democrazia e nel rispetto degli individui. Per questo mi sono concentrato sui fatti della Diaz e di Bolzaneto perché non volevo fare un film che raccontasse di una cospirazione ma che mostrasse la verità, i fatti, quello che realmente è accaduto. Ciò non vuole dire che non ci siano implicazioni politiche ma la giustizia la si deve trovare nei tribunali, non al cinema. Il nostro film si rivolge alla coscienza della gente. Spero che chi lo andrà a vedere uscirà chiedendosi come è possibile che accadano queste cose?! ... In un Paese democratico, come dovrebbe essere il nostro, e che coinvolge tutto il mondo visto che a Genova in quei giorni erano presenti gli uomini più potenti del pianeta”.

Oggi a parlare in questa video intervista realizzata da Primissima, sono il regista Davide Iacopini, Alessandro Roja, Claudio Santamaria e Paolo Calabresi. Buona visione!

http://youtu.be/0ReUfA-Y-JI

 

http://youtu.be/dU0ilJBBmXk

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA