questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Deepa Metha

03/10/2006

Water di Deepa Metha: L'acqua della salvezza
"La decisione dell'Academy fa sì che – quando si parla di Oscar - i confini geografici vadano confondendosi. Posso essere al tempo stesso una regista indiana e canadese così come altri possono essere espressione di due culture diverse e questo è davvero importante per tutti noi." Così la filmaker Deepa Metha commenta la scelta del Canada di candidare il suo ultimo film Water all'Oscar in virtù del cambiamento delle regole che ha consentito ad una produzione in lingua hindi di rappresentare il paese nordamericano. Un provvedimento preso all'indomani delle polemiche che l'anno scorso avevano escluso Private di Saverio Costanzo dalla competizione all'Oscar, perché il film non era in lingua italiana. "In questo senso mi viene da esclamare Grazie Italia! Sono state le polemiche dell'anno scorso a portare al cambiamento." Aggiunge la regista che si dice anche grata al nostro paese per avere mostrato nell'ambito del Festival di Taormina l'anteprima europea del suo ultimo film che va a concludere la trilogia degli elementi dopo Fire e Earth, "Ma non ci sarà mai un Air." Dice l'autrice che ha da poco terminato la scrittura del suo nuovo film." E' un titolo che non potrei mai utilizzare per un mio lavoro."

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA