questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

David di Donatello: i pronostici di Stanleybet

Attualità, Eventi

03/05/2012

E' domani il grande giorno dei David di Donatello, i più importanti premi cinematografici del nostro paese, non a caso soprannominati gli Oscar italiani. Sono circa 1500 gli addetti ai lavori del settore (produttoti, registi, distributori, critici, tecnici etc.) che con i loro voti stabiliranno i vincitori sulla base delle candidature già indicate dall'Ente David di Donatello, presieduto dal critico Gian Luigi Rondi. E nell'attesa arrivano puntuali le previsioni del più importante bookmaker europeo: Stanleybet.

Il bookmaker inglese scommette sul regista siciliano Emanuele Crialese con Terraferma, favorito come “Miglior Film”, come “Miglior Regista” e come "Miglior Attrice Protagonista".

Terraferma”, già vincitore al Festival di Venezia del Gran Premio della Giuria, è quotato a 2.00. Al secondo posto Stanleybet mette “Cesare Deve Morire”, Orso d’oro a Berlino, offerto a 2.25. In terza posizione, ma ancora con un buon punteggio, il film americano del regista napoletano Paolo SorrentinoThis Must Be The Place”, dato a 3.50. Minori le probabilità, secondo il bookmaker, che ad ottenere l’ambita statuetta sia Nanni Moretti con “Habemus Papam”, quotato a 7.00. Stessa quota per “Romanzo di una strage”, diretto da Marco Tullio Giordana.

 

Per la categoria “Miglior Regista” favorito ancora una volta Emanuele Crialese, pagato a 2.40, seguito a stretto giro dai fratelli Paolo e Vittorio Taviani, dati a 2.70. Paolo Sorrentino, nonostante le 14 nomination, si piazza in terza posizione a quota 3.50.

Nella categoria “Miglior attrice protagonista” in cima alla classifica troviamo Donatella Finocchiaro, protagonista di Terraferma, quotata a 1.90, seguita a 2.40 da Valeria Golino (La kryptonite nella borsa). Molto lontane le percentuali delle altre candidate.

Per la categoria “Miglior attore protagonista” prevale Michel Piccoli per la sua interpretazione di Habemus Papam, quotato a 2.50, tallonato a 2.75 da Valerio Mastandrea per la pellicola Romanzo di una strage. Buone chance, a 3.00 per Elio Germano (Magnifica presenza) e per Fabrizio Bentivoglio (Scialla), dato a 3,50.

Strafavorito come “Miglior film straniero” il film iraniano “Una separazione”, pagato a 1.25, ma anche "Hugo” di Martin Scorsese viene offerto a 2.50. Terrence Malik con “The Tree of life” viene dato a 7, mentre sia “Drive”, di Nicolas Winding Refn, che “Le Idi di Marzo” di Clooney vengono date a 11.

Miglior film europeo “The Artist” che dopo i 5 Oscar, secondo Stanleybet dovrebbe ottenere anche il David Europeo, quotato a 1.05. Praticamente senza rivali.

Guarda l'elenco delle nominations

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA